Il Web batte la vecchia TV. Nel giugno 2010 lo storico sorpasso

Pubblicato il: 12/04/2009
Redazione ChannelCity

Da una ricerca Microsoft sul comportamento degli utenti europei emerge che nel mese di giugno 2010 il numero di utenti connessi alla rete supererà quello dei spettatori TV. Si prevedono inoltre radicali cambiamenti nella fruizione di entrambi i media.

Nel giugno 2010 il numero di utenti connessi alla rete supererà quello degli spettatori TV, incoronando internet come mezzo di comunicazione più utilizzato in assoluto.
Il dato sullo storico sorpasso emerge dalla ricerca realizzata da Microsoft e pubblicato con il titolo: Europe logs on: Internet trends of today & tomorrow, che ha analizzato il comportamento online degli utenti europei e delineato i possibili sviluppi futuri della comunicazione.
Nel 2010 la navigazione in rete raggiungerà una media di 14,2 ore alla settimana (più di 2,5 giorni al mese), rispetto alle 11,5 ore alla settimana (circa 2 giorni al mese) della televisione.
Quello che si prospetta per il piccolo schermo non è comunque un declino irreparabile, ma semplicemente un cambiamento delle abitudini di fruizione: da mezzo di comunicazione a senso unico, la televisione diventerà sempre più interattiva e on demand, accessibile da più schermi grazie alla banda larga.
Internet, dal canto suo, non sarà più confinato al solo Pc: prenderanno progressivamente piede nuovi strumenti di accesso quali cellulari, smartphone e console per videogiochi. Nel prossimo futuro assisteremo inoltre ad un sempre più pervasivo sviluppo della IPTV e delle tecnologie Wi-fi e 3D.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social