Toshiba Portégé R600, il primo notebook con disco SSD da 512GB

Pubblicato il: 20/05/2009
Redazione ChannelCity

Il Portégé R600 è, a oggi, il primo notebook al mondo che integra un disco allo stato solido da 512GB e vanta un'autonomia di circa 9 ore.

 
Toshiba ha annunciato l'integrazione del nuovo disco allo stato solido (SSD) dda 512GB all'interno del notebook Portégé R600, che diventa il primo al mondo equipaggiato con solid state drive di questa capacità. Il supporto SSD è privo di parti meccaniche in movimento ed è più resistente a vibrazioni e urti. Inoltre, garantisce un minore consumo di energia mentre legge/scrive i dati più rapidamente rispetto ad un hard disk tradizionale.
Portégé R600 può contare su una durata della batteria che arriva fino a 9,5 ore, mentre la CPU Intel Centrino 2 e il display LED retroilluminato da 12.1 pollici garantiscono visibilità sia in ambienti chiusi che all'esterno. Il modello integra un modulo Mobile Broadband fino a 7.2 Mbps, WLAN e connettività Bluetooth 2.1 + EDR.
Il nuovo notebook è dotato di tutte le funzionalità hardware e software EasyGuard, tra cui la tastiera resistente al versamento di liquidi, il design resistente agli urti, il lettore di impronte digitali e la possibilità di gestione da remoto. È inoltre disponibile il drive Optical SuperMulti DVD (ODD) opzionale per leggere e scrivere i DVD.  Infine, Toshiba Portégé R600 è compatibile con i criteri fissati dalla normativa RoHS, perché riduce l'impatto ambientale grazie all'utilizzo limitato di piombo, mercurio e di altre sostanze nocive.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social