Internet Explorer: la Commissione Europea obbliga Microsoft a lasciare la decisione agli utenti

Pubblicato il: 03/06/2009
Redazione ChannelCity

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, la Commissione Europea obbligherà Microsoft a fornire agli utenti la possibilità di scegliere tra browser differenti su ogni nuovo computer, attraverso una finestra automatica.


Dopo la sanzione record inflitta a Intel, la Commissione Europea si appresta a pronunciarsi sul caso Microsoft. Secondo il Wall Street Journal, che cita fonti vicine all’istituzione UE, l’esecutivo ordinerà alla società di Microsoft di fornire agli utenti la possibilità di scegliere tra browser differenti.
Al primo utilizzo di un computer nuovo equipaggiato con Windows, l’utente dovrebbe trovare una finestra che lo invita a scegliere il navigatore web che intende utilizzare di default.
In questo modo si porrebbe fine all’abuso di posizione dominante da parte di Microsoft. La società ha già fatto sapere di volersi conformare alla legislazione europea e alle disposizioni della Commissione.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social