50 anni fa il primo computer italiano

Pubblicato il: 11/06/2009
Redazione ChannelCity

La Calcolatrice elettronica pisana (Cep), realizzata a Pisa da Adriano Olivetti, fu presentata alla Fiera di Milano nel 1959.


Il primo computer interamente progettato e costruito in Italia compie 50 anni. La Calcolatrice elettronica pisana (Cep), realizzata a Pisa da Adriano Olivetti, fu presentata alla Fiera di Milano nel 1959.
Le dimensioni erano ben diverse da quelle dei Pc attuali: Cep era grande come un campo da tennis, e possedeva una memoria da 8 kilobyte.
La macchina ha costituito la base per la realizzazione del primo calcolatore elettronico Olivetti per uso commerciale (Elea 9003), a Barbaricina.
Per l’occasione del cinquantennio l’Università di Pisa ha organizzato un convegno dal titolo “Pisa, culla dell'informatica: mezzo secolo dopo la Cep e l'Olivetti di Barbaricina” sull'esperienza della Cep e sulle prospettive future dell'informatica, in programma oggi e domani 12 giugno.  

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social