Microsoft punta al patteggiamento

Pubblicato il: 10/07/2009
Redazione ChannelCity

Nell’ambito della vicenda antitrust in Europa, Microsoft avrebbe scelto la via del patteggiamento. Secondo Bloomberg, le trattative per raggiungere un accordo sarebbero però ancora in una fase preliminare.


In relazione alle accuse mosse dall'Antitrust dell’Unione Europea, Microsoft avrebbe scelto la via del patteggiamento. La società infatti starebbe cercando di raggiungere un accordo prima della scadenza del mandato del Commissario europeo alla Concorrenza, Neelie Kroes.
L’indiscrezione è stata riportata dal sito onlie Bloomberg, secondo il quale le trattative sarebbero ancora in una fase preliminare.
La nota vicenda giudiziaria di Microsoft riguarda il presunto abuso di posizione dominante di Internet Explorer. éer rispondere alle accuse della commissione, la società di Redmond ha annunciato che il nuovo sistema operativo Windows 7 sarà commercializzato in Europa senza il browser preinstallato con una versione che prenderà il nome di Windows 7E, ma secondo le ultime indiscrezioni questo non è ancora abbastanza per l'antitrust europeo.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social