Il CEO di Google valuterà con Apple il suo ruolo nel CdA

Pubblicato il: 11/07/2009
Autore: Redazione ChannelCity

Dopo l’annuncio del sistema operativo Chrome OS, la posizione di Eric Schmidt, CEO di Google, si fa delicata: il fatto di ricoprire un ruolo anche nel consiglio di amministrazione di Apple fa sorgere molte perplessità. E l’antitrust Usa è già pronto ad intervenire.


Il caso era già stato sollevato da alcuni mesi e ora dopo l’annuncio del sistema operativo Chrome OS, Eric Schmidt, CEO di Google, dovrà chiarire la sua posizione in Apple. Schmidt, infatti, oltre ad avere una posizione di vertice all’interno del più importante motore di ricerca al mondo, siede anche nel consiglio di amministrazione di Apple. Finora questa ambiguità era stata giustificata con il fatto che le due aziende non operano nello stesso settore, ma ora con l’arrivo di Chrome OS di Google ci sarà un conflitto d’interessi con la Apple che ha già un proprio sistema operativo.
Schmidt ha dichiarato, nel corso della conferenza su media e tecnologia Allen & Co che si è tenuta a Sun Valley, che discuterà con Apple delle sue eventuali dimissioni dal consiglio d'amministrazione. Tuttavia la U.S Federal Trade Commission sta già valutando se il doppio incarico di Schmidt violi o meno le regole antitrust.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social