MP-NET, ecco l'Ups modulare Chloride

Pubblicato il: 12/07/2009
Redazione ChannelCity

Energia a richiesta a seconda delle esigenze del cliente: questo è quanto promette il nuovo MP-NET, un Ups modulare che cresce a seconda delle necessità.

Si chiama MP-NET il nuovo Ups modulare di Chloride progettato per assicurare soprattutto flessibilità e scalabilità. La soluzione è composta da un massimo di 4 moduli di alimentazione da 20 kVA e utilizzabile per la protezione di computer room e reti IT nei settori industriale, medico, trasporti e commercio.
Se le necessità del carico lo richiedono si può ottenere fino a 320 kVA di potenza con 4 Ups in parallelo. L’aggiunta dei moduli può avvenire in qualsiasi momento (moduli plug-in/out) senza scollegare i carichi e mantenendo la massima protezione grazie alla funzione “hot swap”.
Sul fronte delle caratteristiche tecniche, è stata adottata la tecnologia a doppia conversione Igbt, il PF > 0.99 e la THDi < 5%. L'efficienza di conversione arriva fino al 98% e il fattore di potenza in uscita arriva a 0,9.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social