Per Gfk consumi ancora in calo per l'elettronica di consumo

Pubblicato il: 26/08/2009
Redazione ChannelCity

Consumi di tecnologia in calo dell’8,8% nel secondo trimestre 2009. La flessione maggiore si riscontra nell’elettronica di consumo, nella fotografia e nell’office equipment, mentre resistono meglio le categorie dei piccoli elettrodomestici, la telefonia e l’informatica.


Il secondo trimestre 2009 ha visto ancora un calo dei consumi di tecnologia in Italia pari all’8,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Lo si apprende da una rapporto di Gfk Italia, che mostra come la crisi economica globale stia colpendo anche questo settore.
Complessivamente, il mercato tecnologico ha generato un giro d’affari di 4,415 miliardi di Euro. La flessione maggiore è osservabile nelle categorie elettronica di consumo (-11,4%), fotografia e office equipment, mentre a resistere abbastanza bene alla crisi sono i piccoli elettrodomestici (-4,4%), la telefonia e l’informatica.
Unico dato in controtendenza è quello sulle vendite di ricevitori per il digitale terrestre, che mostra un trend di crescita a tre cifre, grazie anche al switch off in corso in questi mesi in diverse regioni italiane.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social