Acer prevede di spedire oltre 30 milioni di notebook superando il target previsto a inizio anno

Pubblicato il: 07/09/2009
Autore: Redazione ChannelCity

Nel 2009, Acer prevede di spedire oltre 30 milioni di notebook. Unica incognita il quarto trimestre: il raggiungimento dei 9 milioni di unità previsti per questo trimestre dipende in gran parte dalle reazioni dei consumatori al debutto di Windows 7.


Nel 2009, Acer prevede di superare 30 milioni di spedizioni per quanto riguarda il mercato notebook, risultato più alto rispetto al target iniziale di 28 milioni di unità. Lo si apprende da alcuni Oem di Taiwan, che citano i risultati positivi nelle entrate del secondo semestre recentemente diffusi dal Ceo della società, Gianfranco Lanci.
Secondo i dati di Idc, Acer ha spedito circa 23 milioni di notebook nel 2008, 5.8 milioni di unità nel primo trimestre del 2009 e 6.6 milioni nel secondo. Addizionando le stime per i restanti due trimestri (che fanno riferimento a più di 9 milioni di unità per entrambi i periodi), si ottiene un risultato superiore ai 30 milioni.
Tuttavia, l’unica incertezza riguarda il quarto trimestre: la chiave del successo dei notebook Acer (e il raggiungimento dei 9 milioni di unità vendute) risiede nelle reazioni dei consumatori al nuovo sistema operativo Windows 7.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social