Facebook spazza via gli account fraudolenti

Pubblicato il: 02/10/2009
Autore: Redazione ChannelCity

Gli amministratori di Facebook hanno bloccato diversi account fraudolenti, che rubavano le informazioni personali degli utenti e le utilizzavano per frodi o l'invio di spam.


Sono svariati i tentativi degli amministratori di Facebook di tutelare i propri utenti da frodi o spam: una delle ultime mosse è stato il rimuovere account fraudolenti che minavano le norme di sicurezza personale e rispetto della privacy imposte dal social network.
Il furto d'identità si sta diffondendo sempre più nei social network ed è diventato uno dei mezzi preferiti dai criminali del web per sfruttare la vulnerabilità dei sistemi e l'ingenuità degli internauti.
Facebook ha risposto a ciò consigliando ai propri utenti di prestare la massima attenzione e di controllare sempre prima di effettuare il login al di fuori del sito e prima di fornire dati personali.
Qualcuno degli account eliminati agiva anche pubblicando link che conducevano a siti che chiedevano di effettuare un download: se l'utente accettava, il Pc era infettato da malware, che permettevano ai cybercriminali di prenderne possesso. La massima attenzione, quindi, è ciò che suggerisce il social network, per evitare che la pubblicazione di informazioni o dati personali online possano essere rubati da hacker senza scrupoli.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social