Microsoft propone alla UE browser multipli non solo Internet Explorer

Pubblicato il: 08/10/2009
Autore: Redazione ChannelCity

La proposta di Microsoft del Ballot Screen, ovvero la possibilità per gli utenti di installare fino a 12 browser diversi da Internet Explorer, trova il favore dell'Unione Europea.


Sarà necessario attendere le consultazioni della Commissione UE con i diversi soggetti coinvolti (utenti, società e Oem), ma comunque è già stato dato un primo parere positivo in merito alla proposta del "Ballot Screen" presentata da Microsoft.
La Società di Redmond, infatti, avversata dalla UE per il monopolio esercitato dal browser Internet Explorer abbinato a Windows potrebbe essere in procinto di accantonare i problemi con le istituzioni europee e festeggiare il nulla osta all'applicazione del ballot screen: il sistema ideato da Microsoft per offrire agli utenti la possibilità di scegliere tra un range di12 browser Internet (oltre a Internet Explorer, i più importanti sono Safari, Opera, Firefox, Google Chrome).
In pratica il Ballot Screen funziona così: dopo un'iniziale apertura esplicativa sul ruolo del browser, sarà offerta all'utente la carrellata di browser fra i quali scegliere, unendo al nome dei sistemi disponibili, anche una breve spiegazione su ciascuno di essi.
Un'apertura che ha trovato un'iniziale approvazione da parte dell'UE e del commissario europeo Neelie Kroes, che tempo fa aveva dichiarato di voler concludere le trattative con Microsoft entro la fine del suo mandato.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social