Il sito riformabrunetta.it è tornato online ma non è per nulla stabile

Pubblicato il: 17/11/2009
Redazione ChannelCity

Il sito riformabrunetta.it che si occupa dei temi legati alla PA, dopo che per un'intera giornata è stato ooscurato dagli hacker, stamattina è tornato online, anche se continuano i problemi di stabilità.


Il sito riformabrunetta.it che si occupa dei temi legati alla PA, dopo che per un'intera giornata è stato oscurato dagli hacker con  un attacco di tipo Dos (Denial of service), stamattina è tornato online.
Il "Portale della Riforma", come lo ha definito Brunetta, è uno strumento inedito che consentirà a cittadini, pubblici dipendenti e imprese di conoscere e dibattere i diversi aspetti della Riforma della Pubblica Amministrazione e di monitorarne in tempo reale l'implementazione.
Il "Portale della Riforma" ripercorre tutte le tappe della Riforma Brunetta entrata in vigore il 15
 il-sito-riformabrunetta-it-e-tornato-online-1.jpg

novembre, a partire dal Piano industriale per la P.A. presentato il 28 maggio 2008, ed è strettamente collegato ai lavori del Comitato di monitoraggio e di implementazione della riforma, istituito dal Ministro con decreto del 27 ottobre 2009 e composto da tutti i partner della Riforma (Dipartimenti della Funzione Pubblica e dell'Innovazione tecnologica, Formez, Scuola Superiore della PA e Cnipa) al fine di coordinare l'insieme delle attività collegate alla sua attuazione: monitoraggio, incontri, formazione e supporto tecnico.
La sezione "Conoscere" propone risorse documentali e divulgative (leggi, studi, analisi, articoli di stampa) sui contenuti principali della Riforma ed evidenzia le disposizioni legislative di riferimento su performance, valutazione, premi, dirigenza e sanzioni disciplinari. Essa contiene inoltre una parte divulgativa ("Cosa cambia per te") che riassume i cambiamenti principali per cittadini e imprese, amministrazioni e dipendenti. In questa sezione sono evidenziate anche le iniziative promosse dal Ministro e che hanno anticipato questi cambiamenti (monitoraggio mensile delle assenze nei pubblici uffici, Operazione trasparenza, Linea Amica, Reti Amiche, ecc.).
La sezione "Seguire" consente di essere tempestivamente informati sullo stato di implementazione della Riforma: offre un diagramma interattivo ("Riforma a colpo d'occhio") che raccoglie le tappe fondamentali della Riforma ed elenca e contestualizza i vari provvedimenti legislativi che ne derivano. La parte "A che punto siamo" propone un monitoraggio globale sul Piano industriale della P.A. e sulla trasposizione in legge dei suoi indirizzi strategici.
La sezione "Partecipare" è in evoluzione costante poiché raccoglie tutte le informazioni sui protocolli di attuazione firmati con i "pionieri della Riforma" nonché sugli  incontri dedicati alla Riforma e alla formazione. È la sezione più interattiva del sito. Attraverso la piattaforma di gestione della conoscenza "Magellano", riunisce tutti gli operatori pubblici e li tiene costantemente informati sull'andamento delle sperimentazioni e delle prime attuazioni della Riforma nelle pubbliche amministrazioni.
Esiste anche un Forum allestito dal Dipartimento Funzione Pubblica allo scopo di raccogliere commenti e promuovere dibattiti specifici. Infine, sempre in questa sezione, si trovano tutte le informazioni sugli incontri e sulla formazione che i Dipartimenti della Funzione Pubblica e dell'Innovazione tecnologica, Formez, Scuola Superiore della PA e Cnipa metteranno in atto per accompagnare le amministrazioni nella fase di prima attuazione della Riforma.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social