Asus sceglie SanDisk

Pubblicato il: 04/12/2009
Autore: Redazione ChannelCity

I nuovi netbook Eee Pc T91MT Multi-Touch sfruttano il formato e l'innovativa tecnologia flash dei drive compatti pSSD di SanDisk per migliorare l'esperienza d'uso e offrire la massima portabilità.

SanDisk annuncia che Asus ha scelto il drive pSSD Gen2 (di seconda generazione) da 32 GB per il nuovo netbook multi-touch Eee Pc. Il drive pSSD di SanDisk ha contribuito al formato più piccolo e al risparmio energetico del T91MT, l'ultimo arrivato della famosa serie di netbook Eee Pc Touch con schermo touchscreen convertibile di Asus. I Solid State Drives (SSD) non hanno parti mobili, questo permette una maggiore durata che aiuta a prevenire la perdita di dati causata da un guasto del drive. I computer con SSD sono più silenziosi, si surriscaldano meno e consumano meno energia rispetto a quelli con hard disk drive (HDD) tradizionali.  Il drive SanDisk pSSD include l'interfaccia standard PATA (Parallel Advanced Technology Attached) ed un formato Mini PCle e fornisce un'ampia varietà di caratteristiche che completano il netbook ultra sottile Asus T91MT.
La dimensione compatta del drive pSSD Gen2 da 32 GB (che pesa solo 6,4 grammi e misura 32,2mm x 50,95mm x 3,6mm) ed il basso consumo energetico (una potenza media di 0.15W sono perfetti per il formato e la necessità di una batteria di lunga durata del netbook Asus. I drive pSSD Gen2 di SanDisk supportano Windows 7, Windows XP e Linux. I pSSD Gen2 di SanDisk sono distribuiti con l'interfaccia PATA, con l'interfaccia SATA (Serial Advanced Technology Attachment) e con capacità da 8GB a 64GB.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social