Google e Facebook "tagliano" le Url

Pubblicato il: 16/12/2009
Redazione ChannelCity

Google e Facebook hanno lanciato i rispettivi servizi di Url shortening che accorciano la lunghezza delle Url pubblicate dagli utenti.

Google e Facebook hanno lanciato le rispettive tecnologie di Url shortening. Questi servizi trasformano ogni link pubblicato dagli utenti in altri caratterizzati da molti meno caratteri.
La feature è particolarmente apprezzata nei social network, perché rende gli Url più condivisibili e lascia spazio ad altri contenuti: non a caso uno dei primi siti ad utilizzare Url shortener è stato Twitter, appunto per la sua limitazione dei messaggi a una lunghezza di 140 caratteri.
Il servizio di Google si chiam Goo.gl ed è utilizzabile solo attraverso l'ultima versione della Google Toolbar e di FeedBurner. Questa è l'unica differenza rispetto ai concorrenti, che offrono la tecnologia direttamente sul web.
Stessa identica feature è stata lanciata da Facebook, con il nome di FB.me, per accorciare i link sulla versione mobile del social network. È possibile anche adottare FB.me per accorciare ogni Url delle pagine di Facebook, anche il link al proprio profilo.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social