Il nuovo Tablet, il Mac e l'iPhone guideranno le crescite Apple

Pubblicato il: 22/01/2010
Redazione ChannelCity

In attesa di vedere il Tablet, Apple contina ad aumentare le vendite dei Mac tanto che gli analisti, dopo avere rivisto al rialzo più volte le previsioni di crescita, ipotizzano vendite importanti anche per quest'anno solare sia per quanto riguarda i Mac, sia per l'iPhone. Ma soprattutto nel neonato mercato Tablet.

Definendo il 2010 come "L'anno del Mac", l'analista Gene Munster ha mostrato come i dati raccolti da NPD relativi alle vendite Usa dei Mac indichino una crescita del 26% rispetto al 2008. Wall Street per Apple prevede una crescita del 19% trimestre su trimestre, durante tutto il 2010.
Nel 2009 l'andamento delle vendite dei Mac è stato solidamente positivo, sempre sopra il 20%. Wall Street si aspetta che Apple cresca ancora nel 2010, di circa il 14%. Munster crede che queste stime cresceranno ulteriormente non appena Apple presenterà i propri risultati finanziari relativi al primo trimestre fiscale 2010, presentazione fissata per il prossimo lunedì.
"Ricordate che, prima della crisi, le vendite di Mac erano del +30-40% (anno su anno) su base trimestrale" ha scritto Munster agli investitori. "L'eccitazione che circonda il tablet sarà indice della strategia Apple a lungo termine, crediamo che presto vedremo significativi innalzamenti del business Mac a breve termine".
Mentre Munster aveva precedentemente previsto vendite pari a 2,9 milioni di Mac per l'ultimo trimestre 2009, recentemente ha ritoccato le sue stime al rialzo, fino a 3,1 milioni. Se ciò si rivelasse fondato, sarebbe il miglior trimestre di sempre per Apple.
Nel terzo trimestre 2009 la società aveva venduto un record di 3,05 milioni di Mac.
Munster continua e prevede vendite di iPhone pari a 9,3 milioni di pezzi in dicembre: la considerevole cifra è supportata dai debutti in mercati importanti come la Cina, il Canada e l'Inghilterra.
Wall Street prevede un numero simile, 9,1 milioni di pezzi nel trimestre natalizio 2009. L'imminente evento Apple del 27 gennaio – dove probabilmente verrà presentato il tablet e una nuova versione di iPhone OS – terrà alta l'attesa nei confronti di Apple. Il fatto dovrebbe far aumentare anche il valore delle sue azioni, ha riferito Munster, "continuiamo a credere che Apple commercializzerà un tablet per la fine di marzo". Munster ha previsto che, nel 2010, Apple venderà 1,4 milioni di tablet, ad un prezzo medio di 600 dollari l'uno.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social