Con Safety Mode, YouTube protegge dai rischi del Web

Pubblicato il: 13/02/2010
Redazione ChannelCity

Con il Parental Control Safety Mode, YouTube applica un filtro alle ricerche sul repository di video online.

Articoli sui giornali, trasmissioni televisive e approfondimenti mediatici: in concomitanza con il Safer Internet Day - la giornata mondiale per la promozione di un utilizzo sicuro e responsabile di internet e delle nuove tecnologie, promossa dalla Commissione Europea e celebrata il 9 febbraio - numerose iniziative di diverso tipo, istituzionali e non, hanno mostrato l'attenzione del popolo del web per questo tema.
E i grandi nomi di internet non si sono tirati indietro: YouTube, in particolare, ha subito implementato una feature che tutela degli utenti più deboli dai rischi legati alla rete. La risposta del portale video online si concretizza con il Safety Mode, una nuova impostazione di Parental Control.
Grazie ad una funzione ad hoc, i genitori potranno impedire ai propri figli di visualizzare i video con contenuti inadatti alla loro età, attraverso un filtro applicato alle ricerche e ai commenti. La notevole espansione di YouTube e la maggiore possibilità di condivisione di video, grazie anche all'utilizzo dei social network, trasforma il portale in un potenziale pericolo: i filmati visualizzabili possono contenere immagini legate a sesso, droga o violenza.
Safety Mode da solo non è in grado di garantire una navigazione in piena sicurezza, essendo un semplice filtro, tuttavia è un utile strumento che i genitori possono usare per proteggere i figli dai rischi della rete.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social