Office 2011 per Mac in arrivo quest'anno

Pubblicato il: 17/02/2010
Autore: Andrea Sala

Microsoft ha presentato ufficialmente la versione di Office 2011 per Mac. Mantenuta l'interfaccia ribbon e introdotto il supporto alle Office Web Apps, l'edizione cloud della suite di produttività.

Al MacWorld Expo Microsoft ha annunciato Office 2011 per Mac, atteso nel 2010 inoltrato. La suite di produttività manterrà l'interfaccia "ribbon" della versione Windows e reintrodurrà Outlook per Mac e il supporto per le Office Web Apps, la declinazione browser-based di Office 2011. 



Microsoft aveva già dichiarato lo scorso anno di essere al lavoro per riportare Outlook su Mac. Ora i dettagli sono aumentati: la versione Mac di Office arriverà per la stagione natalizia e supporterà l'importazione di file .pst dall'edizione Windows.
Eric Wilfrid, general manager della Mac Business Unit di Microsoft, ha dichiarato: "Ci avete riferito che lavorare su più piattaforme per voi è una priorità ed è per questo motivo che  stiamo rendendo Office 2011 per Mac la migliore e più compatibile suite di produttività in ambiente OS X". Prima di OS X, il prodotto Microsoft includeva una versione di Outlook compatibile con Exchange, che offriva la gestione di e-mail e un calendario-agenda. Con l'avvento di OS X, però, Microsoft è passata a un'applicazione solo per Mac chiamata Entourage che offriva, all'inizio, una compatibilità molto limitata con Outlook o Exchange. Con il tempo la connettività di Entourage con Exchange è stata migliorata, anche se la compatibilità totale non è mai stata raggiunta.




Oltre ad Outlook, Office 2011 per Mac  offre diversi strumenti di collaborazione utili, ad esempio, quando diversi membri di un team lavorano ad uno stesso documento da diverse macchine, anche non in compresenza. Gli addetti Microsoft sono fiduciosi che le Office Web Apps non intaccheranno le vendite della versione desktop. "Non forniscono quella capacità di lavoro offline che è un fattore chiave di Office", ha dichiarato Mike Tedesco, senior product manager della Mac Business Unit di Microsoft.
La sua collega Amanda Lefevbre ha commentato che alcuni utenti Mac potrebbero usare solo la suite in versione cloud, ma ha aggiunto che "probabilmente non avrebbero mai comprato Office, in ogni caso". Per quanto riguarda lo sbarco su altri Os AppleiPhone Os – Microsoft è rimasta circospetta. La società interessata al progetto, ma non ci sono strategie precise:"Ovviamente è una piattaforma diffusa e non possiamo ignorarlo", ha aggiunto Lefevbre. Lo stesso vale per l'iPad, ancora fresco di annuncio.  
Tornando al Office 2011 per Mac, Microsoft sta provando il prodotto internamente e ha in programma l'inizio di un beta testing con utenti selezionati a breve.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social