Partnership tra Citrix e Microsoft per la virtualizzazione di server e desktop

Pubblicato il: 22/02/2010
Autore: Redazione ChannelCity

Da un accordo tra Citrix e Microsoft nasce V-Alliance, un programma che coinvolge l'intera area EMEA e promuoverà la crescita del canale di virtualizzazione end-to-end.

Citrix e Microsoft hanno annunciato il lancio di V-Alliance, un programma comune che punta a riunire e supportare i partner delle due società specializzati nella virtualizzazione di server e desktop per proporre la miglior esperienza di virtualizzazione possibile per mezzo di una soluzione "Optimized Desktop" congiunta. Intel ha espresso il proprio sostegno a questa iniziativa che mira ad allargare la diffusione della tecnologia di virtualizzazione sul mercato. 
Gli aderenti all'iniziativa potranno partecipare agli eventi, ai roadshow, ai programmi marketing e ai programmi di approntamento tecnologico previsti sotto l'egida della V-Alliance per mostrare a partner e clienti i vantaggi di un approccio flessibile comune alla virtualizzazione. Ai partner aderenti sarà fornita anche un'apposita formazione finalizzata alla certificazione e, successivamente, essi potranno ricevere contatti di potenziali clienti da ciascuna delle due società. 
Il programma è già stato sperimentato in Germania e Austria, e ora sarà esteso anche a Benelux, Scandinavia, Spagna, Italia, Portogallo, Irlanda, Svizzera. A questi Paesi seguiranno nei prossimi mesi anche Francia, Regno Unito e le regioni dell'Europa Orientale e del Medio Oriente. Portali Web localizzati in lingua terranno aggiornati i partner con materiale di formazione, seminari e proof-of-concept. 
Aldo Rimondo, Country Manager di Citrix Italia, ha commentato: "Con la richiesta di risparmio e flessibilità che si unisce alla migrazione verso Windows 7, il 2010 sarà l'anno in cui il canale potrà realmente approfittare dell'opportunità offerta dalla virtualizzazione desktop. La V-Alliance è solo l'ultimo elemento in ordine di tempo nelle nostre alleanze strategiche con Microsoft e Intel, ma è molto importante per il canale in quanto permetterà ai nostri partner congiunti di condividere conoscenze, best practice e formazione in maniera efficace". Anche per Microsoft, nel commento di Matteo Mille, Direttore Server & Tools Business Group di Microsoft Italia, questo accordo assume una rilevanza particolare perchè:  "Con il lancio della V-Alliance, Microsoft e Citrix compiono un importante passo avanti nel settore della virtualizzazione di server e desktop. Il nostro comune obiettivo è quello di offrire una strategia completa, conveniente e completamente integrata per soluzioni che si estendano dal data center fino al front end".
Infine, il sostegno della V-Alliance da parte di Intel apporta alle soluzioni per la virtualizzazione dei PC business tutti i vantaggi dei superiori livelli di prestazioni, gestibilità e sicurezza resi possibili dalla famiglia di processori Intel Core vPro.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social