Call of Duty 7 previsto per novembre 2010

Pubblicato il: 30/03/2010
Redazione ChannelCity

Call of Duty 7 al centro delle operazioni segrete più importanti della guerra fredda, spaziando in un arco di tempo che va dalla fine della Seconda Guerra Mondiale sino ai primi anni Novanta.

Sebbene non ci siano mai stati comunicati ufficiali al riguardo, nelle ultime ore si sono moltiplicati le indiscrezioni che riguardano il prossimo capitolo della serie Call of Duty, il settimo per la precisione. Secondo una ben non specificata fonte interna ad Activision, Call of Duty 7, già nelle mani del team di sviluppo Treyarch, avrebbe come  sottotitolo Black Ops e conterrebbe un'ambientazione di tipo storico, non limitandosi al solo Vietnam, come rivelato da rumors precedenti.
Infatti, stando alle indiscrezioni, le missioni giocabili in Black Ops sarebbero ambientate durante la Guerra Fredda, durante un arco temporale che parte dalla fine della Seconda Guerra Mondiale e si conclude nei primo Anni '90, e avrebbero come cornice d'azione Cuba, il Sud America, l'Iran ed il Vietnam.
Le indiscrezioni continuano rivelando che nel nuovo capitolo tornerebbe la modalità "zombie", già vista nel multiplayer online di "world at War". Il lancio ufficiale di Call of Duty: Black Ops sarebbe previsto per Novembre 2010.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social