InfoPrint 6700, risparmio energetico e più efficienza nella supply chain

Pubblicato il: 03/05/2010
Autore: Redazione ChannelCity

InfoPrint Solutions ha annunciato l'introduzione di nuove funzionalità per la linea di stampanti termiche InfoPrint 6700, che riducono i costi e ottimizzano le dinamiche della supply chain.

I nuovi modelli InfoPrint 6700 R40, R60 e R80 sono tra le prime stampanti termiche a fregiarsi del marchio Energy Star, sinonimo di bassi consumi energetici e ridotto contenuto di CO2 per gli ambienti di stampa professionali. Infatti i clienti di InfoPrint 6700 possono scaricare gratuitamente l'utility PMU (Printer Management Utility) di InfoPrint, un potente software di gestione remota con funzionalità di monitoraggio delle attività della stampante e dei processi di output. 
Il pannello di controllo della stampante viene visualizzato su un desk di supporto accessibile via Web e, da qui, si può utilizzare in tutte le sue funzioni. I tecnici possono eseguire in remoto le operazioni sulla stampante: ad esempio modificare la configurazione, aggiornare il microcodice e risolvere eventuali problemi. Non occorre recarsi direttamente sul posto per effettuare la diagnostica. Aumenta quindi la produttività e si riducono i costi di assistenza.
I modelli R40, R60 e R80 permettono di scegliere la larghezza dei supporti e hanno le seguenti caratteristiche:
- Risoluzione di 203 o 300 dpi e testine di stampa intercambiabili dall'utente per la massima flessibilità operativa;
- Gestione di elevati volumi di stampa a velocità di stampa fino a 10 pollici al secondo (ips)/254 mm al secondo;
- Supporto RFID come opzione di fabbrica o upgrade per il modello R40 da 4 pollici: semplifica la transizione alla tecnologia RFID per i clienti di tutto il mondo;
- Funzionalità di gestione in remoto per aumentare la produttività e ridurre i costi di assistenza;
- Nastri di stampa ad alta capacità (tra i migliori valori in assoluto) per ridurre al minimo gli interventi dell'operatore;
- Rilevamento "intelligente" del supporto per semplificare l'impostazione e il funzionamento;
Emulazione di diversi tipi di datastream con commutazione automatica: supporto flessibile delle applicazioni e gestione di più code di stampa per ottimizzare il funzionamento; 
- Integrazione con il software IBM Tivoli per semplificare la gestione centralizzata dei dispositivi;
- Supporto della stampa di codici a barre Intelligent Mail per la conformità alle normative USPS statunitensi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social