Google celebra il genio musicale di Tchaikovsky

Pubblicato il: 07/05/2010
Redazione ChannelCity

Ancora una volta Google omaggia un grande artista. Questa volta il logo Google celebra i 170 anni dalla nascita del compositore Pietro Ilyich Tchaikovsky.

Ancora una volta Google omaggia un grande artista. Questa volta il logo Google celebra i 170 anni dalla nascita del compositore Pietro Ilyich Tchaikovsky.
Tchaikovsky che nacque a Kamsko-Votkinsk, Russia, nel 1849 da un ingegnere minerario ucraino e dalla sua seconda moglie, Aleksandra Andreevna d'Assier, una donna di nobili origini francesi, ma nata a San Pietroburgo nel 1812.
Il piccolo Tchaikovsky, come ci ricorda anche Wikipedia, non nacque da una famiglia appassionata di musica, ma mostrò di avere un google-celebra-il-genio-di-pietro-ilyich-tchaikovs-1.jpggran talento sin dall'inizio. Compose e pubblicò la sua prima canzonetta già all'età di 15 anni. Pietro Tchaikovsky fu poi accolto al conservatorio di San Pietroburgo e ne fu un membro della prima classe fino a laurearsi. Appena ne uscì, a 26 anni, gli fu offerto un iposto come insegnante di armonia musicale al conservatorio di Mosca. Egli compose, tra le altre, Donna di Orleans, Ouverture al 1812 e Mazeppa. L'ultima composizione di Tchaikovsky, la sinfonia Pathétique, è un vero e proprio capolavoro. Pathétique narrala storia di un uomo che comincia ottimista per poi diventare un deluso ed infine morire.
La morte di Tchaikovsky avvenuta il 28 ottobre del 1893 resta ancora oggi avvolta nel mistero. Alcuni affermano che si sia suicidato quando la sua omosessualità fu nota. Ufficialmente il compositore è morto di colera, anche se delle evidenze ammettono che sia morto avvelenato.


Categorie: Notizie

Tag:

Area Social