Per Microsoft Patch Tuesday leggero e il pensionamento per Windows XP SP2

Pubblicato il: 11/05/2010
Autore: Andrea Sala

Il consueto Patch Tuesday di Microsoft, a maggio, sarà leggero: solamente due vulnerabilità critiche. A luglio cesserà anche il supporto ufficiale per Windows XP SP2 e Windows 2000.

Microsoft è pronta a rilasciare gli aggiornamenti relativi al consueto Patch Tuesday dedicato al mese di maggio. Questa volta sarà un pacchetto di aggiornamenti piuttosto leggero che risolverà solo due problematiche, ma di una certa importanza.
I bug, infatti, sono stati classificati come "critici" e riguardano tutte le versioni di Windows e Office. Nell'anteprima che descrive in dettaglio i file che verranno rilasciati nel Patch Tuesday sono descritti due bolletini di sicurezza: entrambi risolvono due bachi che avrebbero potuto causare l'esecuzione di codice da remoto sul Pc interessato.
Solo Windows 7 e Windows Server 2008 R2 sono meno interessati dal problema, che infatti viene declassato a "importante".
Un'altra novità da Redmond riguarda il prossimo "pensionamento" di due Os ancora diffusi, Windows 2000 e Windows XP Service Pack 2 (SP2). Il fatto non stupisce, in quanto Microsoft ha sempre dichiarato apertamente che i suoi software hanno una durata di 5 anni più altrettanti per gli aggiornamenti.
Perciò il prossimo 13 luglio non verranno più prodotti e rilasciati gli update dei due Os. Dopo tale data, si dovrà passare per forza almeno a Windows XP Service Pack 3 o successivi. Sottolineiamo che l'abbandono di Window 2000 è inteso sia per la versione desktop che per quella server.
I numerosi utenti di XP, però, non devono temere: ogni tipo di supporto al famoso sistema operativo cesserà l'8 aprile 2014. C'è ancora tutto il tempo per passare ad un altro sistema operativo, ma, nel frattempo, segnatevi il 13 luglio 2010: a suo modo è una piccola svolta nel mondo dell'informatica.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social