Per Piazza Affari chiusura tra luci e ombre

Pubblicato il: 17/05/2010
Redazione ChannelCity

A Milano il Ftse Mib ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,23% attestandosi a 19826 punti, mentre il Ftse Italia Mid Cap chiude in calo dello 0,76% a 22838 punti.

Oggi chiudono in territorio positivo i principali indici borsistici del Vecchio Continente  A Milano il Ftse Mib ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,23% attestandosi a 19826 punti, mentre il Ftse Italia Mid Cap chiude in calo dello 0,76% a 22838 punti. In positivo gli altri indici europei con il Cac40 a Parigi (+0,43%), il Dax a Francoforte (+1,14%) e il Ftse 100 a Londra (+0,97%). Sul paniere principale in ordine sparso ha chiuso il comparto bancario con B.Popolare (+7,58%), che fa registrare la migliore performance grazie agli upgrade incassati da Credit Suisse, Intermonte ed Equita Sim, dopo i positivi risultati trimestrali pubblicati venerdì scorso.
Bene anche Intesa Sanpaolo (+1,15%), Unicredit (+0,44%) e B.P.Milano (+0,07%). Vendite invece, su B.Mps (-0,67%), Ubi Banca. (-1,86%) e Mediobanca (-1,96%). Oggi a Piazza Affari deboli gli industriali con Fiat (-2,95%), che fa segnare la peggiore performance di settore sul Ftse Mib dopo il dato sulle immatricolazioni Auto Ue ad aprile. In calo anche Impregilo (-2,61%), Prysmian (-2,67%), Pirelli & C. (-1,45%) e Ansaldo Sts (-0,98%). Si salva Finmeccanica che sale dell'1,94%. Tra le altre blue chip brillano Parmalat (+2,21%), oggetto di incremento del prezzo obiettivo da parte di Intermonte ed Equita Sim rispettivamente a 2 e 2,1 euro. In positivo anche Generali Assicurazioni (+0,68%), mentre si attestano in territorio negativo Azimut H. (-2,94%), ma soprattutto Geox (-6,02%), che risente di conti trimestrali e di una raccolta ordini deludente.
Sul resto del listino milanese molto toniche Eems (+3,01%), in scia ai risultati dei primi tre mesi del 2010 e Biancamano (+3,26%), che ha pubblicato dei conti che si sono rivelati positivi e coerenti con le indicazioni del piano industriale. Male Olidata (-6,79%), Kerself (-6,17%) e Tiscali (-4,74%).

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social