Un logo olografico per Google che così ha omaggiato il Nobel per la fisica Dennis Gabor

Pubblicato il: 06/06/2010
Redazione ChannelCity

Google, come ormai succede spesso, ha dedicato ieri il suo logo a Dennis Gabor, l'inventore dell'olografia e Nobel per la fisica. Ieri si è così celebrato il 110° anniversario della nascita dello scienziato, avvenuta il 5 giugno del 1900. Ricordiamo che l'olografia è una tecnica che è molto utilizzata anche in ambiente cinematografico, come è successo nel film Avatar.

Google, come ormai succede spesso, ha dedicato ieri il suo logo a Dennis Gabor, l'inventore dell'olografia e Nobel per la fisica. Ieri si è così celebrato il 110° anniversario della nascita dello scienziato, avvenuta il 5 giugno del 1900. Ricordiamo che l'olografia è una tecnica che è molto utilizzata anche in ambiente cinematografico, come è successo nel film Avatar.
Gabor, scomparso a Londra l'8 febbraio 1979, ottenne anche il Premio Nobel nel 1971, sempre per l'invenzione dell'olografia. Lo scenziato ha ottenuto più di 100 brevetti e ha studiato ingegneria elettronica in Germania, dove successivamente ha sviluppato la lampada moderna a vapori di mercurio.
un-logo--1.jpgDopo essersi trasferito in Inghilterra a causa del nazismo - Gabor era, infatti, di religione ebraica -  nel 1933, ha lavorato sul miglioramento del microscopio elettronico, che lo ha portato nel 1947 a concepire la teoria dell'ologramma. Il primo ologramma effettivo, infatti, fu realizzato solo nel 1964, dopo l'invenzione del laser nel 1960. Solo dopo tale data l'olografia divenne utilizzabile commercialmente. 
L'invenzione di Gabor permise di produrre immagini tridimensionali fotografiche, senza la necessità di lenti.
Il logo di Google viene spesso variato per rendere omaggio a grandi uomini o avvenimenti importanti per l'umanità. L'olografia, infatti, è stata utilizzata in molteplici applicazioni nel mondo moderno.
google-per-il-nobel-alla-fisica-dennis-gabor-inven-1.jpg

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social