CDC fa l'assistenza PC per conto dei rivenditori

Pubblicato il: 08/07/2010
Redazione ChannelCity

CDC ha annunciato un nuovo servizio per l'assistenza e la riparazione dei computer fuori garanzia dedicato ai rivenditori.

CDC ha annunciato un nuovo servizio per l'assistenza e la riparazione dei computer fuori garanzia dedicato ai rivenditori. Il nuovo servizio prevede la possibilità di inviare il PC fuori garanzia al Centro Assistenza Tecnica CDC per richiedere una diagnosi e un preventivo per la riparazione.
In particolare, il nuovo servizio CDC si articola in tre tipologie di intervento:
· Riparazione di notebook e PC desktop di tutte le marche (incluso eventuale ripristino del sistema operativo)
· Ripristino del sistema operativo con installazione
· Rimozione dei virus ed installazione di antivirus.
 "Questo servizio è stato pensato per dare ai rivenditori, che non possono (o non vogliono) strutturarsi per farlo in autonomia, la possibilità di offrire ai clienti un efficiente servizio di assistenza e riparazione a pagamento per i computer fuori garanzia. Al rivenditore basterà semplicemente inviare il PC al nostro Centro Assistenza Tecnica, che provvederà ad effettuare la riparazione e a restituirglielo, pronto per essere riconsegnato al cliente", precisa Fabio Becorpi, Direttore Assistenza Tecnica CDC.
Il distributore investe ogni anno 1 milione di euro nei servizi di assistenza rivolti ai rivenditori dimostrando un notevole impegno in questo ambito. In un momento in cui per distributori e vendor è forte la tentazione di lasciare ai rivenditori l'onere dell'assistenza, CDC ha creato un proprio Centro di Assistenza Tecnica (CAT) dedicato all'erogazione di tali servizi, composto da oltre 20 persone tra tecnici, riparatori, operatori logistici e di call center. Per maggiori dettagli sulle tipologie di intervento, i listini e le modalità operative consultare il sito www.cdcpoint.it


 

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social