Traffico: sabato da bollino nero, tutti in coda sull'A1 e A14

Pubblicato il: 07/08/2010
Redazione ChannelCity

E' scattato l'esodo estivo ferragostiano e come previsto è proprio un esodo da bollino nero con diverse autostrade intasate. Ecco le aree e le tratte autostradali più a rischio traffico. I mezzi pesanti non potranno viaggiare dal pomeriggio di venerdì (dalle 16 alle 24), sabato (dalle 7-23) e domenica, dalle 7 alle 24.

Traffico su tutte le autostrade già di prima mattina per il primo grande esodo estivo di ferragosto. I flussi di transito dei vacanzieri saranno più intensi sulla A1 (da Milano a Napoli) e sulla A14 Adriatica (tratto da Bologna ad Ancona), i tratti liguri verso le riviere di Ponente e Levante, l'autostrada A4 in direzione Venezia. Flussi elevati anche sulla A3 Napoli-Salerno e sulla A30 Caserta-Salerno verso la Calabria. Traffico intenso, infine, ai valichi di frontiera con Slovenia, Francia, Svizzera ed Austria, sia in uscita dall'Italia che in entrata per l'arrivo di numerosi turisti stranieri.
Saranno comunque disponibili, in caso di emergenza, percorsi alternativi condivisi il Centro di coordinamento nazionale di viabilità e consultabili prima del viaggio sul sito www.autostrade.it Ricordiamo che i mezzi pesanti non potranno viaggiare dal pomeriggio di venerdì (dalle 16 alle 24), sabato (dalle 7-23) e  domenica, dalle 7 alle 24.
traffico-week-end-da-bollino-nero-e-tutti-in-coda--1.jpgSituazione Autostrada A1: il centro di coordinamento nazionale per fronteggiare le crisi in materia di viabilita', delinea sulla A1 rallentamenti in carreggiata sud tra Casalpusterlengo e Fiorenzuola e code a tratti tra Modena Nord e l'allacciamento con A14: per le provenienza da nord dirette al medio-basso versante adriatico all'altezza del nodo di Bologna il percorso alternativo possibile e' proseguire in A1 fino a Roma, A24/A25 ed A14. Ci sono anche code a tratti, ma in carreggiata opposta, tra Incisa e Barberino.
Autostrada A3: Sulla A3, per favorire il deflusso in carreggiata sud e' in atto una manovra temporanea di deviazione del traffico sulle due corsie tra Padula e Lauria; in direzione opposta sono attivi i percorsi alternativi: i mezzi leggeri escono a Lauria Nord, si immettono sulla SS 19, sulla SS 585 con rientro in autostrada a Lagonegro; i mezzi pesanti escono a Lauria Nord, prendono la SS 653, SS 92, SS 598 con rientro in A3 ad Atena Lucana; rallentamenti in direzione sud tra Campagna e Sicignano. Un'ora di attesa per chi deve imbarcarsi a Villa S. Giovanni.
Autostrada A4: sulla A4 si registrano code tra Padova Est e Dolo direzione est, rallentamenti tra Brescia Ovest e l'allacciamento con l'A21 in direzione Padova, code a tratti tra Verona Sud e l'allacciamento con la A22 in direzione Milano e tra Sommacampagna e l'allacciamento con la A22 in carreggiata opposta e code per 11 km alla barriera di Trieste-Lisert: sono disponibili i percorsi alternativi con uscita a Villesse, raccordo autostradale fino a Gorizia, autostrade slovene H4 e A1 oppure con uscita a Redipuglia, con immissione nella SR 14 fino a Monfalcone e rientro in A4; al traforo Monte Bianco c'e' da fare un'ora di attesa per varcare il confine.
Autostrada A10: sulla A10 ci sono poi code tra Celle Ligure e l'allacciamento con la A6 in direzione di Ventimiglia e code alla barriera di Ventimiglia.
Autostrada A12: sulla A12 si rilevano code a tratti tra Collesalvetti e Rosignano Marittima direzione Barriera, mentre su A57/A4 ci sono code a tratti tra Padova Est e Dolo e tra Venezia est e Cessalto verso Trieste. Sulla tangenziale di Mestre si rilevano rallentamenti tra Terraglio e l'allacciamento con l'A27, dove e' stata istituita l'uscita obbligatoria verso Conegliano, per percorrere la A28 e successivo rientro in A4 a Portogruaro.
PASSANTE MESTRE: sul passante di Mestre si registrano invece code per 8 km tra Preganziol e Quarto d'Altino: si consiglia di percorrere la A27 fino a Conegliano, percorrere la A28 e successivo rientro in A4 a Portogruaro.
Autostrada Adriatica A14: sulla A14 vi sono code a tratti tra l'allacciamento con l'A1 e Castel San Pietro e tra Imola e Riccione direzione Ancona e, sempre in carreggiata sud, code a tratti tra Porto S.Giorgio e Pescara Ovest.
Autostrada A22: sulla A22, code tra Mantova e Rovereto in direzione nord e rallentamenti tra Chiusa e S.Michele in carreggiata nord per traffico intenso.
In concomitanza con gli orari dei traghetti diretti in Sardegna, Corsica, Elba e Paesi balcanici, sono previsti molti automobilisti alle barriere di Genova Ovest (A7), alle uscite di Civitavecchia e di Rosignano Marittimo (A12) e a Bari nord (A14). E' consigliabile, pertanto, informarsi sulle condizioni di traffico e partire, comunque, con qualche anticipo.
Nel dettaglio i tratti con i flussi più elevati saranno: A1 Milano-Napoli in uscita da Milano Piacenza; bivio A15 all'altezza del bivio per l'Autobrennero; Modena-Bologna (bivio A14 Adriatica); Casalecchio-Firenze (entrambe direzioni); Roma-Cassino; A4 Milano-Brescia da Milano verso Venezia; A7 Milano-Genova da Bolzaneto a Genova ovest; A10 Genova-Savona da Voltri sino ad Albisola verso la riviera di Ponente e la Francia; A12 Genova-Sestri da Genova fino a Rapallo; A6 Torino-Savona da Mondovì fino a Savona; A26 'dei Trafori' da Ovada a Genova Voltri; A14 Bologna-Taranto; Bologna-Cattolica tratto marchigiano-abruzzese tra Canosa e Bari nord; A11 Firenze-Pisa nord in direzione della Versilia; A12 Livorno-Rosignano alla barriera di Rosignano; A12 Roma-Civitavecchia verso la riviera laziale e toscana; A3 Napoli-Salerno verso Salerno e la Calabria; A30 Caserta-Salerno verso Salerno e la Calabria; A9 Lainate-Chiasso alla dogana italo-svizzera e verso i laghi; A23 Udine-Tarvisio verso l'Austria e la Slovenia Traforo del Monte Bianco entrambe direzioni; A27 Venezia-Belluno in direzione delle località di montagna. In caso di congestione nel nodo bolognese dell'A14, chi proviene dall'A1 può anche utilizzare la Tangenziale di Bologna (uscendo a Borgo Panigale o immettendosi sul Raccordo di Casalecchio) con rientro in A14 a Bologna San Lazzaro. Se il traffico sarà molto intenso in uscita dalla capitale verso Napoli, nelle ore di punta sarà consigliato, in alternativa, di percorrere la ss 6 Casilina.


Categorie: Notizie

Tag:

Area Social