Wind la vogliono i russi di Vimpelcom

Pubblicato il: 12/08/2010
Redazione ChannelCity

Vimpelcom, operatore telefonico russo del gruppo Alfa Bank, sta trattando per l'acquisto del 100% dell'operatore telefonico Wind.

Vimpelcom, operatore telefonico russo del gruppo Alfa Bank, sta trattando per l'acquisto del 100% dell'operatore telefonico Wind, terza società che opera nel mercato della telefonia italiana. La trattiva wind-in-vendita-verso-l-est-europeo-1.jpgriguarda anche il 51% dell'operatore Orascom, che come Wind è controllata dal miliardario egiziano Naghib Sawiris. Secondo quanto scrive in prima pagina l'autorevole quotidiano Kommersant, citando due fonti vicine alla società russa, il costo dell'operazione, per entrambe le società viene stimato intorno ai 6,5 miliardi di dollari, esclusi i debiti. Vimpelcom pagherebbe in parte in contanti e in parte con azioni proprie, fino a una quota del 20-23% del capitale.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social