Con Tweet Botton la condivisione è più semplice

Pubblicato il: 13/08/2010
Autore: Redazione ChannelCity

Twitter rende disponibile il Tweet Button che rende più semplice la condivisione di link online. Da oggi per segnalare una pagina web, l'utente non è più costretto ad abbandonarla per eseguire il login sulla piattaforma di microblogging.

Attraverso un post sul proprio blog ufficiale, il team di Twitter ha annunciato il lancio di un nuovo bottone per la condivisione di contenuti online. Il Tweet Button, questo il nome del nuovo strumento, ha come scopo quello di semplificare la vita a chi vuole segnalare agli amici una determinata pagina web.
Fino ad oggi, chi voleva condividere qualcosa sulla piattaforma di microblogging doveva aprire una nuova pagina, effettuare il login su Twitter e poi postare il link prescelto. Questo comportava "troppa fatica", secondo quanto affermano gli stessi componenti del team.
Ma oggi, questa operazione viene notevolmente semplificata dal nuovo bottone, che invece di reindirizzare l'utente sul social network apre una piccola finestra di dialogo che permette di postare il contenuto senza abbandonare la pagina che si sta leggendo.  
Il Tweet Button può essere installato dai responsabili dei siti in poche semplici mosse. Essi possono scegliere tra tre diversi formati grafici (con conteggio orizzontale, con conteggio verticale o senza conteggio) o adattare il pulsante allo stile del proprio sito, ridisegnandolo in base alle API che sono state rese pubbliche.
Al bottone è possibile affiancare inoltre una serie di account Twitter correlati: nel caso di una news online, per esempio, si può decidere di segnalare anche il profilo del giornalista autore dell'articolo, cosicchè i lettori possano contattarlo direttamente.
La condivisione è un valore sempre più importante per i social network: sono gli stessi sviluppatori di Twitter a confermare che "quasi un quarto di tutti i cinguettii, ormai, include un link".
Ecco il video rilasciato dal team di Twitter che spiega il funzionamento del Tweet Button:

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social