Autodesk reintroduce AutoCAD sui Mac e non solo

Pubblicato il: 31/08/2010
Redazione ChannelCity

Autodesk riporta su piattaforma Mac il famoso software di design AutoCAD. Il programma mancava dal 1994 sui computer con la mela.

Buone notizie per i progettisti e designer che si affidano ad AutoCAD per le proprie creazioni. Autodesk, infatti, ha deciso di rendere disponibile una versione del suo celebre software anche per sistemi Macintosh di Apple, dopo un'assenza che durava dal 1994.
In quell'anno, infatti, la società aveva deciso di concentrarsi solo sui Pc basati su Windows: era un epoca in cui l'OS di Microsoft si stava diffondendo a macchia d'olio e i Mac perdevano appeal sulle utenze in ambienti di lavoro.
"Si è trattato di una decisione presa per ragioni economiche" ha dichiarato Amar Hanspal, senior vice president for platform solutions and emerging business di Autodesk.
I Mac però hanno ricominciato a guadagnare terreno pochi anni fa, con la decisione di adottare i chip Intel, alla base anche dei Pc Windows, ha continuato Hanspal. 
Gartner, inoltre, stima che Apple in Usa detenga circa il 10% del mercato dei computer: tale percentuale cresce se si considerano solo i professionisti in campo multimediale e "creativo".
autodesk-reintroduce-autocad-sui-mac-e-non-solo-1.jpg
"Negli ultimi tre/quattro anni abbiamo visto Apple crescere non solo in numero di utilizzatori, ma anche nel segmento business", ha dichiarato Hanspal.
Alcuni designer, pur di utilizzare AutoCAD sui Mac, si servivano di macchine Windows virtuali create in ambiente Mac OS X. Così facendo, però, molte delle funzionalità dei sistemi Apple scomparivano.
Questa versione di AutoCAD sarà venduta allo stesso prezzo di quella Pc, ossia 3.995 dollari, e sfrutterà tutte le potenzialità di Mac OS X che piacciono agli utenti, ha concluso Hanspal.
Ma non è tutto, Autodesk ha sviluppato una speciale versione del software anche per i ben noti device portatili di Apple, iPad e iPhone. Si chiamerà AutoCAD WS e vedrà la luce contemporaneamente al lancio del "fratello maggiore" per Mac, lancio previsto per quest'autunno in Europa e Nord America.
La crescita di Apple anche nel settore business è probabilmente la ragione che ha spinto Autodesk a "tornare" sui device con la mela, spinta anche dalla domanda di software specifico per ambienti Mac.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social