Internet Explorer 9, beta, anche in italiano

Pubblicato il: 16/09/2010
Autore: Andrea Sala

Internet Explorer 9 è in versione beta e si presenta con la nuova interfaccia e in italiano. Come scaricarlo per Windows 7 e Windows Vista.

Microsoft ha organizzato un grande evento per il debutto di Internet Explorer 9 beta, evento che è andato in onda ieri alle 19.30 ora italiana.
Per l'occasione il colosso di Redmond ha ingaggiato la band Gorillaz, basando la propria scelta in base all'innovatività degli artisiti. Proprio su questo punto, infatti, si è basato l'evento di lancio della beta di IE9.
Nell'invito diffuso alla stampa, infatti, si leggeva: "Unitevi a noi per la presentazione e il benvenuto a Internet Explorer 9 beta, nell'occasione una delle band animate più innovative mostrerà IE9". 
Già dallo slogan scelto da Microsoft si capiscono i probabili punti di forza della prossima generazione di IE: supporto alle ultime tecnologie e standard web senza dimenticare una certa "freschezza" d'uso.
Il software di Redmond, com'è noto, è in fase di lento e costante declino, con una quota di mercato appena sopra il 50%. Ad affossare IE sicuramente sono stati gli agguerriti ed operosi "avversari": Firefox, Chrome, Opera e Safari non hanno avuto timore di abbracciare i nuovi trend in voga sul web 2.0 e la loro scelta ha incontrato il favore dei cybernauti.
Altro punto a sfavore del "vecchio" IE era un'architettura troppo pesante, poco agile e spesso viziata da bug più o meno gravi che venivano messi subito alla berlina da hacker e programmatori di tutto il mondo.
Il danno poi è stato ancora più significativo in quegli episodi che, data la loro gravità, hanno fatto il giro del mondo come notizie in ambito cybersicurezza: tra tutti non si può non citare il famoso caso che ha coinvolto anche Google in Cina.
Gli aspetti evidenziati in precedenza hanno portato l'utenza comune a identificare Explorer come un prodotto sorpassato, lento e poco sicuro. Tutto il contrario di quelli che sono i capisaldi di internet 2.0.
Microsoft, però, non è rimasta con le mani in mano. Armata di pazienza, l'azienda ha chiesto e ottenuto il feedback degli sviluppatori con le varie Platform Preview rilasciate nel corso dell'anno. E l'accoglienza è stata buona, almeno a livello di programmatori, codice e test.

Quello che è sempre mancato, e che è l'aspetto chiave, è l'interfaccia utente. Ossia, in poche parole, cosa gli utenti si troveranno davanti una volta lanciato il browser, di sicuro sarà un'interfaccia leggera e che lascerà molto spazio alle pagine web, come impone la "moda" del momento.
Ovviamente i netizen dovranno tenere a mente che si tratterà sempre di una versione beta, quindi potenzialmente instabile e "viziata" da bug: sarà comunque un traguardo importante per Microsoft e sarà interessante testare il nuovo prodotto del gigante americano.
Internet Explorer 9, versione beta in lingua italiana, e  il per Windows 7 si scarica dal sito download di Microsoft e pesa circa 20 MB (è disponibile anche una versione per Windows Vista e Windows Server 2008). È una versione di test e, se decidete di installarla, sovrascriverà la versione di Explorer che avete sul Pc. Naturalmente, come ampiamente annunciato, IE9 non è e non sarà disponibile per Windows XP.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social