Per Microsoft il nuovo Kinect avrà più successo persino dell'iPad

Pubblicato il: 20/09/2010
Autore: Andrea Sala

Dai palchi del Tokyo Game Show, Microsoft lancia le prime, entusiastiche previsioni di vendita per Kinect: il nuovo sistema di motion control polverizzerà i record di vendita anche di Apple iPad.

Che Microsoft riponesse molte speranze in Kinect era ben noto. A testimonianza che le speranze non si sono affievolite arrivano le dichiarazioni di alcuni executive di Redmond in occasione del Tokyo Game Show: la kermesse videoludica, infatti, è stata l'occasione per lanciare alcune previsioni di vendita legate a Kinect. E Microsoft non ha certo tenuto un basso profilo. 
microsoft-kinect-avra-piu-successo-persino-di-ipad-1.jpg
Le parole di Kudo Tsunoda, del reparto produzione Microsoft, ha previsto un successo epocale per Kinect, tanto da rivoluzionare per sempre il mondo dei videogames. Ma non solo, la nuova periferica per Xbox 360, secondo Tsunoda, impatterà in modo tale sul mercato che collezionerà record su record: prendendo a paragone iPad di Apple, Tsunoda ha previsto che Kinect supererà anche il successo del famoso tablet con la mela.
microsoft-kinect-avra-piu-successo-persino-di-ipad-3.jpg
L'aspettativa, secondo il manager, è già molta e il prossimo Natale il prodotto di Microsoft sarà il gadget più desiderato in assoluto.
Alle parole di Tsunoda ha fatto eco anche Aaron Grenberg, direttore della divisione Xbox 360 di Redmond. Ricevendo il feedback dei negozianti, infatti, Microsoft ha potuto stimare in 3 milioni di unità vendute il probabile risultato del debutto di Kinect sullo shopping natalizio.
E le previsioni sono piuttosto verosimili, se si pensa che "l'azienda sta spendendo centinaia di milioni di dollari in marketing, superando persino il budget  allocato per il lancio di Xbox 360".
Tramite le parole di Greenberg, poi, Microsoft lancia anche una piccola provocazione alle rivali Sony e Nintendo: "Potevamo sviluppare un controller di movimento", come Wiimote e Playstation Move, "e sarebbe stato il modo più veloce per arrivare sul mercato. Tuttavia, sentivamo l'esigenza di dare agli sviluppatori un piattaforma completamente nuova, per sviluppare nuovi titoli con un'interfaccia nuova e naturale. Ed è questo che rende unico Kinect", ha dichiarato Greenberg.
Per finire, poi, è stato il turno di Phil Schiller, manager appartenente al reparto videogames di Microsoft: anche per Schiller Kinect avrà un impatto significativo sul mondo dei gamers, tanto che la nuova piattaforma è il "prodotto più interessante mai lanciato nella storia" del settore.
microsoft-kinect-avra-piu-successo-persino-di-ipad-2.jpg
I punti forti della nuova interfaccia? Completa libertà di movimento per i giocatori e funzionalità innovative, capaci di conquistare chi è ancora scettico nei confronti di Kinect: Microsoft, infatti, è da sempre nota per le dichiarazioni entusiastiche riguardo ai propri prodotti.
Schiller, tuttavia, è fiducioso. I milioni di dollari spesi in marketing convinceranno gli incerti e attireranno i cosiddetti "casual gamer", ossia tutti coloro che non sono gamer incalliti, ma che non disdegnano una partita ogni tanto e vogliono poter giocare senza troppe spiegazioni "tecniche". 
Questa è la strada precedentemente percorsa da Wii di Nintendo, e tutti sappiamo quanto successo abbia avuto la console della casa di Kyoto. 
Ora Microsoft intende perfezionare ulteriormente questo tipo di interfaccia utente: se le promesse saranno mantenute, proclama a parte, il colosso di Redmond ha tutti i numeri per sfondare nel settore gaming.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social