FarmVille viola la privacy, class action contro Zynga

Pubblicato il: 22/10/2010
Redazione ChannelCity

Lo studio legale americano Edelson McGuire di San Francisco rende noto che alcuni utenti hanno avanzato la richiesta di una class action ai danni di Zynga, società ideatrice del diffusissimo FarmVille, per violazione della privacy.

E' già pronta una class action nei confronti di Zynga: l'accusa arriva dal Minnesota da una donna, Nancy Griff, che ha depositato allo studio legale Edelson McGuire un documento ufficiale, accusando la società di FarmVille di interferire nei profili Facebook e modificare alcuni dati sensibili degli utenti senza autorizzazione.
In particolare si è scoperto che alcune aziende del settore marketing sono entrate in possesso degli username dei giocatori del social game con l'intento di inviare loro messaggi pubblicitari.
Al momento non si conosce la somma del risarcimento richiesto a Zynga dai partecipanti alla class action.
La bufera sulla privacy attorno al famoso social network continua: Facebook ora è accusato di non controllare adeguatamente in che modo le applicazioni e giochi presenti nel sito utilizzano i dati sensibili degli utenti.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social