Ubuntu 11.04 lascia Gnome e passa a Unity

Pubblicato il: 06/11/2010
Autore: Redazione ChannelCity

Gnome non sarà più il desktop manager di Ubuntu. Mark Shuttleworth annuncia in una conferenza che dalla versione 11.04 Ubuntu utilizzerà il più agile Unity, in versione potenziata.

Il nuovo Ubuntu 11.04 non utilizzerà più l'interfaccia Gnome per gestire il desktop. In sostituzione è stato scelto Unity, la soluzione per la gestione del desktop utilizzata per le versioni portatili di Ubuntu. A dare l'annuncio è stato Mark Shuttleworth durante l'Ubuntu Developers Summit, che ha anche spiegato la scelta di Unity con la necessità di uniformare i sistemi desktop e laptop del pinguino.
ubuntu-11-04-lascia-gnome-e-sposa-unity-1.jpg
Unity, che verrà utilizzato dalla versione 11.04 di Ubuntu in poi, non sarà identico al suo parente netbook. Una delle differenze dell'interfaccia per desktop sarà il supporto di Compiz per l'utilizzo di desktop tridimensionali.
La comunità di Linux ha risposto con entusiasmo al connubio Ubuntu-Unity, ma non mancano le critiche. A parte i sostenitori di Gnome, naturalmente sfavorevoli, alcuni utenti si sono mostrati dubbiosi sugli effetti di questa virata del sistema operativo sviluppato da Canonical.
Vista l'esistenza di due versioni dell'OS, una 2D e l'altro per i sistemi dotati di accelerazione 3D, si potrebbe verificare una frammentazione dell'utenza Linux, oltre alla divisone già prevista tra chi resterà su Ubuntu 11.04 e chi lo abbandonerà per fedeltà a Gnome.
Il rischio sembra quello di vedere la comunità di Linux separarsi in gruppi sempre più ristretti.
Bisognerà aspettare le prime reazioni degli utenti per capire se Ubuntu e Unity riusciranno a raccogliere gli utenti attorno a loro o meno.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social