Telecom Italia, gli incentivi per la banda larga, fissa e mobile

Pubblicato il: 05/11/2010
Autore: Redazione ChannelCity

Telecom Italia ha annunciato le nuove offerte rivolte ai giovani tra i 18 e i 30 anni. Grazie ai contributi governativi sarà più facile accedere alla banda larga, sia fissa che mobile.

Sono iniziate le offerte broadband di Telecom Italia riservate ai giovani tra i 18 e i 30 anni, con i nuovi incentivi governativi per la linea telefonica di casa e per navigare in Internet in mobilità con la chiavetta.
Per la telefonia mobile le agevolazioni riguardano le offerte Internet Pack 40 e Internet Pack 100 che includono chiavetta e un anno di navigazione Internet.
Con Internet Pack 40 è possibile acquistare la chiavetta Internet per la connessione dati a 7,2 Megabit al costo di 49 euro (invece di 99 euro) con incluse 40 ore di navigazione al mese per un anno. L'Internet Pack 100 a 109 euro (anziché 159 euro) offre chiavetta e 100 ore al mese di navigazione, sempre per un anno. Per l'attivazione è sufficiente recarsi in uno dei punti vendita TIM o chiamare il 119.
incentivi-telecom-per-la-banda-larga-fissa-e-mobil-1.jpgPer la linea fissa le agevolazioni messe a disposizione del Ministero dello Sviluppo Economico riguardano le due offerte Internet Senza Limiti e Tutto Senza Limiti che beneficeranno di un bonus di 50 euro che verrà accreditato al primo conto telefonico.
Il contributo governativo si va ad aggiungere alle promozioni di Telecom Italia. Scegliendo Internet Senza Limiti l'abbonamento viene proposto a 17 euro al mese anziché 36 euro per 6 mesi. Con Tutto Senza Limiti, invece, la promozione prevede per 3 mesi l'abbonamento a 26 euro al mese anziché 46 euro.
Per usufruire delle agevolazioni è necessario che il titolare della nuova linea telefonica abbia un'età compresa tra i 18 e i 30 anni oppure che nel nucleo familiare ci sia un componente della stessa età.
Per conoscere tutti i dettagli delle offerte e richiederne l'attivazione è sufficiente contattare il Servizio Clienti 187 o visitare il sito di Alice.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social