Chrome OS, entro un anno sarà morto o fuso in Android

Pubblicato il: 16/12/2010
Redazione ChannelCity

Paul Buchheit, padre di AdSense, ha lanciato una sua previsione su Chrome OS: entro un anno il sistema operativo sarà morto oppure sarà inglobato da Android.

A pochi giorni dal lancio ufficiale della Beta, arriva già chi prevede una fine prematura a Google Chrome OS.
Dopo l'invettiva contro il suo uso portata avanti dal guru del libero software statunitense Richard Stallman, arrivano le previsioni poco rosee di Paul Buchheit, padre della tecnologia alla base di Google AdSense. Secondo l'ex programmatore di Google, ora nel team di Facebook, il nuovo sistema operativo durerà all'incirca un anno, dopodiché sarà morto oppure riassorbito e fuso con Android, sistema già conosciuto ed affermato.
Queste affermazioni seguono la scia delle critiche di alcuni analisti che hanno giudicato poco felice la scelta di Google di presentare due sistemi operativi diversi, con il rischio molto alto che le due piattaforme si danneggino a vicenda.
Il commento di Paul Buchheit si può intendere proprio in questi termini: Chrome OS potrebbe diventare a tutti gli effetti un concorrente per Android, mentre una sua fusione con la piattaforma mobile permetterebbe a Google di ottenere un sistema operativo ancora più completo.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social