Cresce l'uso dei social media all'interno delle aziende italiane

Pubblicato il: 17/01/2011
Redazione ChannelCity

Secondo una ricerca condotta dall'università milanese IULM sta crescendo l'uso di strumenti di promozione online all'interno delle imprese italiane. Tra le varie tipologie di impresa la Banca supera largamente la media complessiva.

La ricerca condotta dall'università IULM, presentata nelle scorse ore, su un campione di 720 aziende italiane estratte casualmente da 5 diversi settori di attività (Alimentare, Bancario, Elettronico, Hospitality, Moda più la Pubblica Amministrazione), ha evidenziato come il 32,5% delle stesse utilizzino almeno un social media per attività di comunicazione e marketing.
Relativamente ai singoli settori, si va dal 14% circa delle aziende del settore elettronico a quasi il 54% delle banche esaminate.

cresce-l-uso-dei-social-media-all-interno-delle-az-1.jpgInoltre, sempre nell'ambito della ricerca emerge che il 73% delle aziende ha dichiarato che in un futuro prossimo sfrutterà l'uso dei social network come strumento di promozione dei propri prodotti. In cima alla classifica dei social network più "appetibili" c'è il campione del settore, cioè Facebook. Il 20,1 % delle aziende  intervistate dichiara di volerlo sfruttare in un futuro prossimo. 
Anche il più "tradizionale" blog è ben visto dalle aziende italiane: il 14,2% esprime la voglia di aprirne uno aziendale in futuro.
Nella ricerca sono state prese in considerazione grandi, medie e piccole aziende, mentre sono state indagate tre variabili: orientamento 2.0, gestione e efficacia delle azioni adottate.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social