RAEE, 4mila tonnellate raccolte grazie a Uno contro Uno

Pubblicato il: 07/02/2011
Redazione ChannelCity

Il consorzio Ecolight ha diffuso i dati inerenti alla campagna di raccolta di materiale RAEE 'Uno contro Uno'. In sei mesi sono stati raccolte più di 4mila tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici.

A circa sei mesi dall'inizio della campagna di raccolta "Uno contro Uno", il consorzio Ecolight ha confermato che sono state più di 4mila le tonnellate di RAEE raccolte. 
Il consorzio ha inoltre sottolineato in una nota diffusa come la grande distribuzione abbia dato un significativo contributo ad una corretta procedura di raccolta e di smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici.
A questo punto sembra che il decreto "Uno contro Uno", entrato in vigore lo scorso giugno e che affida ai negozianti il compito di ritirare i rifiuti elettronici dai clienti al momento di un nuovo acquisto, stia dando i primi significativi risultati.
Dando una rapida occhiata ai dati diffusi si scopre come la raccolta sia aumentata nell'ultimo trimestre del 2010, con un quantitativo di rifiuti raccolti quasi raddoppiato, rispetto ai primi tre mesi dall'entrata in vigore del decreto. 
Per quanto riguarda il materiale raccolto, la maggioranza appartiene alla categoria R2, cioè quella che comprende i grandi elettrodomestici, come frigoriferi e lavatrici. 
Al momento risultano ancora basse le percentuali di rifiuti raccolti appartenenti all'elettronica di consumo, come telefonini cellulari, hi-fi e computer.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social