iPad 2, Apple dice basta ai sensori di contatto con liquidi

Pubblicato il: 30/03/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Sul nuovo tablet iPad2 spariscono gli odiati sensori di contatto con liquidi, predisposti per verificare se le condizioni della garanzia fossero state rispettate.

Con il nuovo tablet iPad 2, per la prima volta da molto tempo, un dispositivo di casa Apple non ha al suo interno i sensori di contatto coi liquidi (Liquid conctat indicator). Tali sensori, tipicamente alloggiati nella presa delle cuffie, servivano a verificare che le condizioni di garanzia fossero state rispettate, ma a quanto pare fornivano spesso dei falsi positivi, dovuti anche alla sola alta umidità dell'ambiente circostante; cosa, questa, che ha causato ad Apple diverse cause legali.
Probabilmente questa ragione, insieme al redesign della presa per headphone, hanno causato la scomparsa di questi sensori  dal nuovo dispositivo, il cui contatto con acqua sarà verificabile, ora, solo in funzione della corrosione dell'alloggiamento della SIM.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social