Apple, iPhone e Tablet spingono verso l'alto i ricavi e gli utili di Apple

Pubblicato il: 21/04/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Apple ha archiviato il proprio secondo trimestre fiscale con ricavi pari a 24,67 miliardi di dollari, in aumento dell'86 percento rispetto ai 13,5 miliardi ottenuti nel corrispondente periodo dell'esercizio precedente. Nel trimestre di riferimento Apple ha più che raddoppiato le vendite degli iPhone e ha venduto 4,69 milioni di iPad.

Apple ha archiviato il proprio secondo trimestre fiscale dell'esercizio 210-2011 con ricavi pari a 24,67 miliardi di dollari, in aumento dell'86% rispetto ai 13,5 miliardi ottenuti nel corrispondente periodo dell'esercizio precedente. Nel trimestre di riferimento Apple ha più che raddoppiato le vendite degli iPhone e ha venduto 4,69 milioni di iPad. Il trimestre si è chiuso con un utile netto di 5,99 miliardi di dollari, il doppio rispetto ai 3,07 miliardi del secondo trimestre dell'eserciazio 2009-2010. Di conseguenza, l'utile per azione è salito da 3,33 dollari a 6,4 dollari. Le stime degli analisti indicavano un utile per azione 5,36 dollari e un fatturato di 23,3 miliardi.
Per il trimestre in corso il management di Apple prevede un utile per azione di 5,03 dollari e ricavi per 23 miliardi di dollari.
Apple ha venduto 3,76 milioni di computer Mac durante il trimestre, dato che rappresenta una crescita in unità del 28% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. La società di Cupertino ha venduto 18,65 milioni di iPhone durante il trimestre, dato che rappresenta una crescita in unità del 113 percento rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso.
Apple ha anche venduto 9,02 milioni di iPod durante il trimestre, dato che rappresenta una diminuzione del 17% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
"Con una crescita del fatturato trimestrale del 83 percento e un aumento dell'utile del 95% stiamo andando al massimo - ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple - .Continueremo ad innovare su tutti i fronti per tutto il resto dell'anno".
"Siamo estremamente soddisfatti del nostro secondo trimestre record in termini di fatturato, utile e cash frow generato dalle operations per oltre 6,2 miliardi di dollari", ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple.
"Guardando avanti al terzo trimestre dell'anno fiscale 2011, ci attendiamo un fatturato di circa 23 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 5,03 dollari", ha concluso il CFO di Apple.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social