Microsoft, utili e ricavi in crescita ma delude Windows

Pubblicato il: 29/04/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Nel terzo trimestre, chiuso il 31 marzo, sono andate bene le vendite di Kinect e di Office, male invece quelle legate a Windows. La concorrenza di Android inizia a farsi sentire.

Microsoft ha chiuso il terzo trimestre del proprio esercizio fiscale 2010-2011 registrando ricavi per 16,43 miliardi di dollari, in aumento del 13% rispetto ai 14,5 miliardi ottenuti nel corrispondente periodo dell'esercizio precedente.
Il terzo trimestre si è chiuso con un utile netto di 5,23 miliardi di dollari, rispetto ai 4,01 miliardi del terzo trimestre del 2009/2010. Di conseguenza, l'utile per azione è salito da 0,45 dollari a 0,61 dollari. Le stime degli analisti indicavano un utile per azione 0,55 dollari e un fatturato di 16,2 miliardi.
Microsoft ha beneficiato della forte crescita delle vendite di Office e di Kinect, il controller per Xbox mentre i ricavi della divisione che vende il sistema operativo Widnows 7 sono calati per il secondo trimestre di fila.
Quest'ultima notizia pesa sul titolo Microsfot che nel dopo borsa serale è calato dell'1,5%. Gli investitori temono che i nuovi tablet con Android e la crescita sostenuta degli smartphone possano far registrare anche durante i prossimi trimestri un calo delle vendite di Windows e frenare la crescita dell'intero gruppo di Redmond.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social