Roma, al via il "Concerto del primo maggio"

Pubblicato il: 01/05/2011
Redazione ChannelCity

L'inno di Mamelli, suonato dalla chitarra e dalle note di Eugenio Finardi, apre a Piazza San Giovanni il Concerto del Primo Maggio, che quest'anno sarà presentato da Neri Marcorè. Lo stesso inno, suonato dall'orchestra e cantato da un coro, chuuderà la manifestazione, ripresa da Rai Tre, alle 23.30. In mezzo, dalle 16 fino a dopo mezzanotte, tanti artisti a celebrere il Concertone del Primo Maggio.

L'inno di Mamelli, suonato dalla chitarra e dalle note di Eugenio Finardi, apre a Piazza San Giovanni il Concerto del Primo Maggio, che quest'anno sarà presentato da Neri Marcorè.
Lo stesso inno, suonato dall'orchestra e cantato da un coro, chuuderà la manifestazione, ripresa da Rai Tre, alle 23.30. In mezzo, dalle 16 fino a dopo mezzanotte, tanti artisti a celebrere il Concertone del Primo Maggio.
roma-concerto-del-primo-maggio-1.jpgL'organizzatore Marco Godano non ha dubbi: "Ho ascoltato "Elegia per l'Italia" di Morricone e davvero mi mancano le parole per descrivere quello che riesce a trasmettere. Morricone ha pescato in una serie di emozioni incredibili, che io avevo dimenticato di avere dentro in quanto da me vissuto. Vi assicuro davvero un'esperienza unica".
Grande attesa anche per il "Va Pensiero" di Gino Paoli. Come non citare poi Dalla e De Gregori: "Per Lucio è la prima volta e con Francesco regaleranno alla piazza il meglio della loro storia musicale". Morricone, Paoli e la coppia Dalla – De Gregori saranno il pezzo forte della serata che inizierà a partire dalle 20, dopo la pausa per la messa in onda le telegiornale di Rai Tre.
Il "concertone" romano del pomeriggio invece sarà decisamente più rock. Annunciata come momento clou l'interpretazione dei Modena City Ramblers di "Bella Ciao" così come sono molto attese anche le performance di Bennato, Silvestri, Caparezza, che salirà sul palco con Tony Adley e Alborosie, i Subsonica, la Bandabardò che si esbirà con Peppe Voltarelli. Nulla o quasi la presenza femminile. Ci sarà Nina Zilli che accompagnerà Giuliano Palma e la sua orchestra. Ci sarà la nuova stella della Caselli, Erica Mou e la sempre verde Paola Turci.
All'evento romano non mancherà anche quest'anno la "prosa" al Concertone. Sul palco infatti saliranno, Ascanio Celistini, Anna Bonaiuto, Claudio Santamaria, Sonia Bergamasco, Marco Presta e Carlotta Natoli. Ospiti speciali le vignette di Altan. A completare un video di Andrea Camilleri.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social