Esprinet, male i conti del primo trimestre

Pubblicato il: 12/05/2011
Autore: Redazione ChannelCity

In netto calo i prinicipali indici economici come ricavi, utili e marginalità. Torna in negativo anche la posizione finanziaria ma soprattutto al momento non si intravedono segnali di ripresa, complice il settore consumer che non riparte.

Esprinet ha chiuso il primo trimestre del 2011 registrando ricavi per 494,36 milioni di euro, in calo del 17% rispetto ai 594,68 ottenuti nello stesso periodo dell'anno precedente.
In calo del 32% il risultato operativo, che è sceso da 16,9 milioni a 11,41 milioni di euro. Di conseguenza, la marginalità si è ridotta dal 2,8% al 2,3%.
Nel primo trimestre dell'anno risulta In forte calo anche l'utile netto, che è passato da 9,65 milioni a 6,98 milioni di euro, registrando un -28%.
A fine marzo 2011, la posizione finanziaria di Esprinet era negativa per 12,8 milioni di euro, rispetto al valore positivo di 3 milioni registrato a inizio anno.
A seguito di questi dati - per l'esercizio in corso - il management di Esprinet ritiene poco probabile la possibilità di registrare risultati superiori a quelli conseguiti nel 2010.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social