Ad Apple non piacciono le microSim

Pubblicato il: 23/05/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Apple intende lanciare della Sim Card ancora più piccole di quelle che sono attualmente in commercio.

Apple ha in mente uno standard più piccolo per le Sim Card, per rendere i propri dispositivi ancora più sottili di quelli attuali e ha chiesto lumi a ETSI, L'Istituto Europeo per gli Standard nelle Telecomunicazioni,
L'ETSI, in merito alla richiesta Apple ha subito precisato: "Il processo di approvazione può richiedere del tempo, sino ad un anno o più nel caso in cui vi fosse disaccordo tra le varie realtà industriali.Viceversa, se vi fosse un ampio consento tra le parti interessate, il processo può sveltirsi rapidamente fino a richiedere appena una manciata di mesi".
Gli operatori telefonici, stando a quanto afferma Reuters, hanno accolto positivamente tale richiesta.
Anne Bouverot, responsabile dei servizi mobili di Orange, ha commentato: "Siamo molto contenti che Apple abbia fatto richiesta all'ETSI per l'approvazione di un form factor per le SIM ancora più compatto rispetto a quello usato per iPhone 4 ed iPad".
Attualmente iPhone 4 e iPad supportano già delle Sim più piccole, chiamate microSim, che hanno le stesse potenzialità delle Sim normali.
Non ci resta che attendere ulteriori informazioni al riguardoad-apple-non-piacciono-le-microsim-dimensioni-trop-1.jpg

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social