Mercato PC, Lenovo supera Acer in netta difficoltà

Pubblicato il: 15/07/2011
Redazione ChannelCity

Secondo Garner e Idc le vendite di PC nel secondo semestre di quest'anno sono state inferiori alle previsioni, che ipotizzavano un aumento del 6,7%. Crollano le vendite di Acer e Lenovo ne approfitta per superare il competitor e piazzarsi al terzo posto dopo HP e Dell.

Gli analisti Gartner e IDC hanno fornito i dati riguardanti il mercato dei PC che nonostante il proliferare di tablet e smartphone continua a crescere, anche se le vendite sono state inferiori al previsto.
Infatti, secondo Gartner nel secondo trimestre di quest'anno sono stati venduti circa 85,2 milioni di Pc con una crescita del 2,3% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, anche se le precedenti previsioni ipotizzavano un aumento del 6,7%. Il risultato può essere letto come la conseguenza di molteplici fattori, primo tra tutti la crisi economica che ha portato a un calo negli acquisti in generale.
Secondo i dati di  IDC al primo posto tra i produttori rimane HP con una quota di mercato del 18,1%.
Dell si piazza al secondo posto con il 12.9% mentre Lenovo supera Acer e si piazza al terzo posto con il 12.2%.
Per IDC, la scalata di Lenovo è da attribuire al fatto che nel mercato Asia-Pacifico le vendite sono progressivamente aumentate mentre le strategie di Acer - non proprio chiare dopo l'uscita di Lanci - hanno penalizzato il produttore.
In accordo con Gartner, IDC ha inoltre affermato che la crescita lenta del mercato dei PC è dovuta fondamentalmente alla crisi economica, anche se l'analista Jay Chou si è dichiarato abbastanza ottimista: "L'aggiornamento dei prodotti e gli sconti nella seconda metà dell'anno, come nel 2010, dovrebbero comunque migliorare i risultati".

vendite-pc-inferiori-alle-previsioni-1.jpg
  

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social