Kaspersky Lab, proteggiamo il cliente consumer ma anche le piccole aziende

Pubblicato il: 29/11/2018
Ernesto Sagramoso

Aggiornate le soluzioni Anti-Virus, Internet Security, Total Security e Security Cloud. Anti-Virus ha nuove funzioni contro le più avanzate minacce informatiche e ora è più performante. Internet Security protegge anche dai banking trojan, dai doppler, dal phishing, dal mining. Total Security si avvale di anche un modulo per la protezione dei bambini, dei file e delle password mentre Security Cloud è as-a-service, disponibile in abbonamento, ed è collegata all’utente e non al dispositivo.

Con lo slogan “Sempre connessi, sempre sicuri” Kaspersky Lab ha presentato la nuova offerta software per la protezione dei computer e dei device mobile.
Prima di entrare nel dettaglio è interessante capire come sta evolvendo il mondo digitale, anche in tema cybersecurity. Se guardiamo il 2017 si scopre che una persona su due è connessa a Internet ma una su quattro si è imbattuta in un problema di sicurezza. Le minacce informatiche sono in continua ascesa, si è passati infatti da un nuovo virus ogni ora del 1994 agli attuali 360.000 ogni giorno.
Fortunatamente anche il numero di attacchi bloccati dalle soluzioni Kaspersky è aumentato, arrivando ai 2.706.780.652 attuali con un incremento del 146% rispetto al 2017.
Tra le minacce più importanti ricordiamo il phishing, utilizzato sempre più per rubare le credenziali dell’utente. Le conseguenze di questi attacchi vanno dalla perdita di denaro alla compromissione di intere realtà, nel caso in cui gli utenti abbiano fornito ai cyberciminali le credenziali per accedere all’intero sistema. Anche i ransomware, con WannaCry in prima file, sono in crescita ma vengono contrastati efficacemente dalle soluzioni Kaspersky che hanno protetto 259.867 utenti dagli attacchi dei cryptor, con un aumento del 39% rispetto al secondo trimestre del 2018.
Si stanno inoltre diffondendo i malware per il mining di criptovalute e non bisogna sottovalutare i pericoli per il mondo mobile, considerando che nel terzo trimestre 2018 Kaspersky ha bloccato 1.305.015 pacchetti di installazione malevoli, 55.101 app sospette per l’home banking e 13.075 app mobile ransomware.

Per combattere le nuove minacce la software house russa ha aggiornato la propria gamma di soluzioni per il B2C che comprende ora Anti-Virus, Internet Security, Total Security e Security Cloud. Anti-Virus offre nuove funzioni per la protezione contro le più avanzate minacce informatiche e risulta più performante e facile da configurazione.
Internet Security protegge anche dai banking trojan, dai doppler, dal phishing, dal mining e difende le informazioni personali.
Total Security si avvale di anche un modulo per la protezione dei bambini, dei file e delle password.
versioni ok
Security Cloud è un servizio che protegge da qualsiasi minaccia grazie a una tecnologia di difesa adattiva brevettata. Questa soluzione è disponibile in abbonamento, opera as-a-service ed è collegata all’utente e non al dispositivo. Si comporta come un "consulente" che consiglia prontamente cosa fare per evitare di mettere in pericolo i dati personali in qualsiasi contesto. Security Cloud è disponibile nella versione Personal che gestisce un account e cinque dispositivi, e in quella Family che copre fino a 20 account e 20 dispositivi.
kaspersky cloud
morten lehn"Nello sviluppo di Kaspersky Security Cloud, siamo stati guidati dal desiderio di creare un servizio in grado di fornire la giusta protezione al momento giusto. Vita digitale oggi non significa solo avere un dispositivo connesso a Internet, è un mondo intero che non è meno importante di quello fisico. E ogni persona ha il proprio ‘dominio’, il che significa che ogni persona ha bisogno di una protezione speciale che si adatti al proprio stile di vita digitale. Crediamo che il futuro risieda in soluzioni di sicurezza che si adattino all'individuo, a ciascun membro della sua famiglia, al suo ambiente e al suo comportamento. Security Cloud è il nostro primo passo verso questo futuro"  evidenzia Morten Lehn, General Manager Italy, Kaspersky Lab.


Small Office Security, destinato alle PMI

Il portfolio di soluzioni per le aziende è stato arricchito con Small Office Security, destinato alle PMI che non posseggono un team IT dedicato alla sicurezza informatica. Questa soluzione offre una protezione immediata senza richiedere particolari competenze tecniche ed è disponibile in due versioni, una per le aziende con 5-25 computer e l’altra per quelle con un massimo di 50 computer.
Morten Lehn ha sottolineato che... "Le nuove tecnologie offrono alle aziende nuove opportunità di crescita, ma le minacce sono sempre presenti: siti Web falsi, immagini dannose e reti non protette, hotspot Wi-Fi gratuiti ma non sicuri e persino dispositivi aziendali persi o rubati. Tutti questi elementi sono fattori di rischio per le aziende e i loro dati, in particolare per le piccole imprese, per le quali i dati sensibili sono una risorsa fondamentale. Quando si concentrano sulla crescita e sulle loro attività quotidiane, le aziende non sempre danno la priorità alla prevenzione di questi attacchi. Ecco perché miglioriamo costantemente Kaspersky Small Office Security. Si tratta di una soluzione di sicurezza informatica efficiente, facile da installare e da utilizzare, che non richiede investimenti pesanti o competenze tecniche specifiche da parte degli utenti delle aziende anche di piccole dimensioni".
Area Social