Kaspersky Small Office Security, uno scudo contro tutte le minacce (TEST PRODOTTO)

Pubblicato il: 30/04/2019
Ernesto Sagramoso

In tema di cybersecurity Small Office Security di Kaspersky Lab è sicuramente una delle soluzioni più interessanti, poiché è in grado di sconfiggere le minacce e non richiede particolari competenze tecniche per essere gestita.

Con l’evoluzione delle metodologie di lavoro è ormai impossibile pensare a sistemi collegati solo alla rete locale. Oggigiorno infatti sono sempre più diffuse le soluzioni che devono colloquiare con Internet per consentire di operare sempre e dovunque. Purtroppo, la necessità di essere sempre on line ha determinato un incremento esponenziale delle minacce che possono insidiare non solo i personal computer e i server, ma anche gli smartphone e i tablet. Non si tratta dei comuni virus, ma di malware sempre più sofisticati in grado di appropriarsi anche dei dati sensibili come le credenziali per accedere alla LAN oppure per effettuare transazioni con la carta di credito. Per questa ragione è di vitale importanza installare un sistema di protezione globale, specialmente nel mondo business dove la perdita di informazioni equivale spesso a un rilevante danno economico.
Tra le soluzioni disponibili, Small Office Security di Kaspersky LAB è sicuramente una delle più interessanti, poiché è in grado di sconfiggere le minacce e non richiede particolari competenze tecniche per essere gestita.
ksos

Kaspersky Small Office Security: le caratteristiche

Small Office Security si compone di un modulo principale più uno aggiuntivo per la gestione delle password. Questa suite è in grado di proteggere non solo i client Windows, Mac e Android ma anche un file server con il sistema operativo di Microsoft. Partendo dalla protezione contro i virus ricordiamo che è in grado di bloccare anche quelli, sempre più frequenti, inseriti nei messaggi di posta elettronica.
menu okLa finestra principale consente di attivare le opzioni più importantiE' presente inoltre un componente che protegge le applicazioni di messaggistica istantanea, impedisce l'esecuzione degli script pericolosi contenuti nelle pagine web e monitora il traffico su Internet bloccando l'accesso ai siti rischiosi. Il Firewall è un altro componente essenziale che blocca l’accesso ai computer da parte dei malintenzionati mentre “Controllo Applicazioni” censisce tutti i programmi assegnando a ciascuno un determinato livello di attendibilità (Attendibili, Con restrizioni e Non attendibili).
Per ogni livello viene poi definito un set di regole che limitano l'accesso alle risorse del sistema operativo. Molto importante l’opzione “Controllo sistema” poiché è in grado di esegue il rollback delle modifiche apportate al sistema operativo da attività dannose e protegge quindi il computer da malware come gli exploit e i ransomware (il 37% delle microimprese ha subito due o tre casi di infezione negli ultimi 12 mesi). Ricordiamo che quando il computer viene infettato da un ransomware raramente è possibile ripristinarlo senza pagare il “riscatto” e non sempre gli hacker forniscono la chiave di decriptazione dopo il primo versamento. Poiché l’utilizzo dell’home banking è diventato quasi un must, Kaspersky Lab ha sviluppato Safe Money, uno speciale browser che garantisce la protezione durante le operazioni di pagamento online.
tastieraAprendo la tastiera virtuale è possibile proteggersi dai keyloggerPer evitare la perdita di dati importanti basta sfruttare “Backup e ripristino” che consente di eseguire salvataggi pianificati anche su dischi rimovibili, unità di rete o archivi online. È possibile copiare i file in base alla categoria (documenti, immagini, video e audio) oppure alla cartella e specificare il numero di versioni da archiviare. Tra le altre potenzialità ricordiamo la protezione anti-spam, il controllo delle URL per verificare se sono incluse nell’apposita black list e l’Anti-Banner che blocca la fastidiosa pubblicità presente in molti siti web. Molto comoda la “Tastiera sullo schermo” che garantisce la protezione dai keylogger (malware che catturano i dati digitati) e la possibilità di creare un contenitore criptato dove memorizzare i file privati lontano da occhi indiscreti. Parlando sempre di file è possibile cancellare in modo sicuro quelli importanti per evitare che i malintenzionati possano recuperarli ad esempio quando si deve cambiare il disco fisso o sostituire il computer. Tutti i portatili sono dotati di una webcam che può essere facilmente manipolata da cybercriminali per spiare le azioni dell’utente. Per contrastare questi attacchi è possibile sfruttare “Protezione webcam”, software che blocca gli accessi non autorizzati e avvisa del pericolo (l’elenco delle webcam riconosciute dal software si trova all’indirizzo https://support.kaspersky.com/14398#block3

Kaspersky Small Office Security: Password Manager

passwordGrazie a Password Manager è possibile gestire facilmente password sicure per ogni sito
Quando si parla di password non bisogna pensare solo ai portali per l’home banking o per gli acquisti on line, poiché oggigiorno moltissimi siti offrono delle zone private. Per pigrizia, molti utenti se non la maggior parte, gestiscono le credenziali di accesso in modo superficiale, scegliendo i nomi dei familiari o la loro data di nascita, informazioni facilmente individuabili dagli hacker. Sfruttando invece Password Manager si ha la possibilità di gestire facilmente credenziali sicure e differenti per ogni sito o programma. Il funzionamento è molto semplice, quando infatti si inseriscono per la prima volta i dati esce un box che chiede di memorizzarli per le visite successive. Le funzionalità offerte non si fermano qui, poiché Password Manager è in grado di compilare automaticamente i moduli on line, di generare delle password sicure, di gestire le carte bancarie e molto altro. Molta comoda la funzione di esportazione che permette di copiare i dati su un altro computer oppure di memorizzarli in formato testuale.

Kaspersky Small Office Security: utilizzo

Per installare la suite è sufficiente accreditarsi sul portale My Kaspersky, inserire il codice della licenza e selezionare la pagina Dispositivi. A questo punto si deve optare per l’opzione Download, scegliere il sistema operativo (Windows, Windows Server, Mac, Android o iOS) e decidere se scaricare anche Password Manager. Questa operazione deve essere poi ripetuta su tutti i dispositivi che si desidera proteggere
backupMolto comodo il tool per il salvataggio dei dati
La finestra principale della suite riporta quattro grossi pulsanti che consentono di attivare le funzionalità più importanti come il controllo del disco, l’aggiornamento del database dei virus (di base avviene automaticamente) e l’attivazione della “Gestione criteri Web”, opzione che consente di bloccare l’accesso ai siti indesiderati. Scegliendo l’opzione “Safe Money” è possibile verificare per quali siti è previsto l’utilizzo del browser protetto mentre con “Console di gestione” si accede al portale Kaspersky personale. Facendo un clic su “Altri strumenti” si scoprono le ulteriori funzionalità offerte da Small Office Security, raggruppate per tipologia. Con “Protezione” si accede ai file in quarantena, si attiva la tastiera virtuale e si crea un disco di boot per la bonifica del sistema operativo da eventuali “infezioni”. Grazie a “Rete personale” si controllano le attività della LAN come i Byte ricevuti/inviati e l’indirizzo IP con cui dialoga ciascuna applicazione. Molto interessante anche l'opzione “Scansione vulnerabilità” presente in “Gestisci applicazioni” che permette di verificare eventuali criticità presenti nei software installati, compreso il sistema operativo. Per cancellare i file superflui basta poi selezionare “Pulisci e ottimizza”.
attivitàLa finestra Attività applicazione consente di tenere sotto controllo tutti i programmi in esecuzione

Kaspersky Small Office Security: conclusioni

Small Office Security offre innumerevoli plus, come la sicurezza a 360 gradi e la facilità di installazione. Non richiede infatti un particolare know how per rispondere alle poche domande poste durante il setup. Molto comodo il tool di password management che consente di gestire facilmente anche le parole chiave più complesse. Andando sul sito dell’azienda alla pagina www.kaspersky.it/small-business-security/small-office-security
è possibile acquistare il prodotto nella combinazione desiderata. Si parte infatti da quella che protegge 5 workstation, 1 file server e 5 dispositivi mobile a 163 euro per arrivare a quella da 50 workstation, 5 file server e 50 mobile a 1.434,43 euro. È inoltre possibile ottenere la protezione per 1, 2 o 3 anni.
reteIl Monitor di rete consente di verificare il traffico della LAN

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social