Trend Micro Cloud One, una piattaforma di servizi di security per le app in cloud

Pubblicato il: 09/01/2020
Redazione ChannelCity

La nuova piattaforma di cloud security di Trend Micro supporta i principali provider cloud come Amazon Web Services, Microsoft Azure e Google Cloud, e sarĂ  disponibile nel corso del trimeste con tre servizi pienamente integrati: workload security, network security e application security.

Sviluppare le applicazioni utilizzando il servizio cloud preferito e gestendo i rischi: è quanto promette Trend Micro Cloud One, una piattaforma unificata di servizi di sicurezza per le aziende che sviluppano applicazioni nel cloud.
Progettata per aiutare a soddisfare le priorità più strategiche del cloud, Cloud One concentra in una singola piattaforma la più ampia gamma di capacità di sicurezza del settore. Inoltre, spiega una nota, consente di migrare le applicazioni esistenti nel cloud, erogare nuove applicazioni cloud-native e raggiungere l’eccellenza operativa nel cloud. Offre anche sicurezza per i container e una nuova soluzione per proteggere applicazioni, reti, file storage e per assicurare che l’infrastruttura cloud sia configurata in maniera ottimale.
trend micro cloud oneL’approccio “all-in-one” di Trend Micro, prosegue la nota, è pensato per offrire una protezione semplificata, automatizzata e flessibile, a prescindere dal punto in cui ogni azienda si trova nel proprio viaggio verso il cloud. I clienti che utilizzano la piattaforma trarranno vantaggio da un unico accesso a tutti i servizi, dalla registrazione di utenti e servizi cloud comuni, dalla visibilità da un'unica console e da un modello di tariffazione e fatturazione comune.
La nuova piattaforma di cloud security di Trend Micro supporta i principali provider cloud, compresi Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure e Google Cloud, e sarà disponibile nel corso di questo primo trimestre dell’anno, con tre servizi pienamente integrati: workload security, network security e application security. Altre componenti saranno disponibili come soluzioni singole e verranno integrate su Cloud One entro la fine dell’anno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social