Philips 243B9, il monitor attento all'ambiente

Pubblicato il: 20/01/2020
Redazione ChannelCity

Philips 243B9 è un monitor da 24 pollici dotato di docking USB-C, USB 3.2 ad alta velocità e risoluzione Full HD 1920x1080 con tecnologia IPS. Il monitor ha un ridotto impatto ambientale grazie alla SmartErgo Base aggiustabile, ai PowerSensor per il risparmio energetico e al packaging al 100% riciclabile.

Debutta il monitor LCD Philips 243B9, una soluzione da 24 pollici (diagonale 60.5 cm), dotata di docking USB-C, USB 3.2 ad alta velocità e risoluzione Full HD 1920x1080 con tecnologia IPS.
philips 243b9 monitor

Il Philips 243B9, commercializzato da MMD, azienda che ha in esclusiva i monitor LCD di Philips a livello mondiale, offre la velocità e la flessibilità del docking USB-C con alimentazione. Con un unico connettore sottile e reversibile, gli utenti possono caricare il proprio laptop, guardare video ad alta risoluzione e trasferire dati ad alta una velocità. Questo monitor presenta anche la connettività tramite HDMI ed è dotato di molte tecnologie per garantire la massima qualità d'immagine. Per esempio la tecnologia IPS offre angoli di visione estremamente ampi e immagini nitide e luminose, mentre la risoluzione Full HD assicura maggiori dettagli e più chiarezza. E grazie alla modalità LowBlue, gli utenti beneficiano di una maggiore produttività che è anche una gioia per gli occhi. Il Philips 243B9 è inoltre dotato di una base SmartErgo regolabile, per un comfort ergonomico e una gestione dei cavi integrata.

Un monitor che guarda all'ambiente
Oltre al comfort, alle ottime prestazioni e alla flessibilità, il Philips 243B9 è anche efficiente dal punto di vista energetico e conforme a numerosi standard e certificazioni ambientali, tra cui EnergyStar 7.0, TCO Edge e RoHS. Un sensore di potenza integrato rileva automaticamente la presenza dell'utente e regola di conseguenza la luminosità del monitor per una maggiore durata del prodotto e risparmi energetici fino all'80%, mentre il Zero Power Switch garantisce un consumo di energia pari a zero e riduce ulteriormente l'impatto ambientale del monitor.
Dotato di alloggiamento privo di PVC/BFR e totalmente privo di mercurio e piombo, il Philips 243B9 utilizza anche l'85% di plastica riciclata post-consumo e materiale di imballaggio riciclabile al 100%.

Il monitor Philips 243B9 èdisponibile da gennaio 2020 al prezzo di 219 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social