Tutta la rete sotto controllo

La gestione delle LAN sta diventando sempre più difficoltosa, causa la diffusione di sistemi estremamente performanti ma sofisticati. Oggigiorno le aziende, per garantire prestazioni adeguate a tutti gli utenti, devono infatti creare infrastrutture non omogenee, composte spesso da switch Gigabit managed collegati tra loro con dorsali a 10 Gigabit, per non parlare dei NAS e degli access point wireless, dispositivi ormai imprescindibili in un ambiente di lavoro. Per gestire la complessità del sistema informatico viene poi coinvolto sempre di più il dealer o il system integrator, che deve prendersi carico non solo dell’installazione ma anche della gestione vera e propria.
Questo scenario è avvalorato da diversi studi di mercato che evidenziano come la stragrande maggioranza degli IT Manager dichiara di avere difficoltà a trovare risorse e una fetta consistente dei CIO ritiene che la mancanza di competenze impedirà alla propria organizzazione di tenere il passo con i cambiamenti.

Tutto da remoto

Il dealer, per garantire un servizio efficiente a un elevato numero di clienti deve coinvolgere più collaboratori con un elevato impegno economico oppure appoggiarsi a brand che distribuiscono non solo l’hardware ma anche sistemi di management remoto come Insight di Netgear. In questo modo può risolvere la maggior parte dei problemi dal proprio computer o da mobile, evitando molti interventi a basso valore aggiunto presso il cliente.
Parlando specificatamente di Insight, ricordiamo che questa soluzione consente di tenere sotto controllo più reti cablate/wireless e quindi più clienti da un singolo dispositivo, garantisce un accesso veloce al supporto Netgear e, caratteristica molto importante, permette l’installazione da remoto di un nuovo device.
In questo caso infatti, il dealer non deve far altro

che inviare l’apparecchio al cliente tramite corriere, attendere che vengano effettuati i collegamenti fisici e configurarlo dal proprio ufficio.
Così come è molto comoda la possibilità di attivare degli avvisi automatici al sopraggiungere di eventi come il malfunzionamento di un dispositivo o la disponibilità di un nuovo firmware.
L’unico vincolo imposto da questa soluzione è la presenza di hardware compatibile. Fortunatamente il catalogo Netgear offre una linea completa di switch certificati Insight che comprende modelli da 8 e 24 interfacce Gigabit con alimentazione PoE dotati anche di porte SFP+ a 10 Gbit. Non potevano mancare degli Access Point a standard 802.11ac e dei NAS per le PMI o l’enterprise. Da sottolineare la garanzia hardware NBD di 5 anni, la sostituzione NBD e il supporto telefonico/chat di 90 giorni.

Insight Basic, gratuito per i primi due dispositivi della rete, consente anche la gestione tramite app mobile. Per eseguire il download di questo software, disponibile per iOS e Android, basta utilizzare il tradizionale market place di Apple e Google. La versione Premium, oltre a offrire delle funzioni avanzate, consente di sfruttare il portale Insight Cloud che offre una panoramica globale di tutti i dispositivi e delle relative postazioni (più siti) da PC, Mac o tablet.

Una soluzione per tutti

Insight, che non richiede dispositivi o server aggiuntivi, è indicato principalmente per i system integrator e i dealer, ma può esse
re la soluzione ideale anche per gli EDP manager di una corporation o di una PMI.

Sotto il profilo economico sono previsti due tipi di sottoscrizioni: Basic e Premium. In entrambi i casi non esiste un limite sul numero degli apparecchi da gestire, fermo restando la necessità di pagare un canone per ciascun dispositivo.
Ciò consente di configurare facilmente gli switch con un elevato numero di porte, come ad esempio i GC728X/GC728XP Insight Managed Smart Cloud.

Tra gli altri vantaggi della sottoscrizione Premium ricordiamo il Fast Roaming che permette agli utenti di spostarsi liberamente in tutti gli uffici senza perdere la connessione alla rete e la possibilità di configurare facilmente l’attivazione/disattivazione dell'alimentazione PoE per ciascuna porta per garantire un risparmio energetico nonché la massima sicurezza.

Conclusioni

Grazie a soluzioni come Netgear Insight è possibile gestire facilmente le reti senza doversi recare obbligatoriamente dal cliente, con un importante risparmio di tempo. Il canone di soli 4,99 euro all’anno (IVA compresa) per dispositivo risulta poi molto contenuto se rapportato alle funzionalità offerte.

Mesh, il futuro delle reti WiFi

La richiesta di reti wireless sempre più potenti ma semplici da gestire ha spinto i costruttori a studiare nuove tipologie...

Tutta la rete sotto controllo

Il problema del management delle reti di ampie dimensioni è molto sentito dalle aziende e dai system integrator.

Netgear Orbi Pro: Recensione

Una soluzione business indicata per gli studi professionali e le Pmi che permette la realizzazione di una rete ...

Netgear Insight: Recensione

Una soluzione indispensabile per gestire da remoto le reti dei propri clienti...