HP Elite Dragonfly, il primo notebook sostenibile

HP lancia un nuovo PC convertibile 'lighter than air' realizzato anche con plastica che altrimenti sarebbe finita negli Oceani. "Come partner di NextWave Plastics stiamo lavorando alacremente per reimmaginare l'innovazione con la sostenibilità al centro dei nostri prodotti", sottolinea Ellen Jackowski, Global Head of Sustainability Strategy & Innovation di HP Inc.

Autore: Redazione ChannelCity


Il nuovo HP Elite Dragonfly, annunciato recentemente a New York, è uno dei tre prodotti a marchio HP che il vendor ha realizzato utilizzando plastica che altrimenti sarebbe arrivata negli oceani. Gli altri sono i device HP EliteDisplay E273d, il primo display al mondo realizzato con materiali di questo tipo, e le cartucce d'inchiostro originali HP prodotte utilizzando bottiglie riciclate raccolte ad Haiti.
hpelite dragonfly mobile officeA oggi, HP ha utilizzato per i suoi prodotti oltre 450 tonnellate – l'equivalente di 35 milioni di bottiglie di plastica – di plastica destinata agli oceani raccolta nell'isola caraibica. A conferma del suo impegno in questo ambito, HP ha inoltre deciso di utilizzare materiali plastici di questa tipologia in tutti i nuovi desktop e laptop HP Elite e HP Pro in arrivo nel 2020.


"Da quando, lo scorso anno, ha deciso di unirsi a NextWave, HP è stata un partner eccezionale e siamo felici di vedere che il team continua a rafforzare il suo ruolo di leader nel mostrare il modo in cui sia possibile unire una supply chain più efficiente, attenzione all'ambiente e impegno verso le comunità locali", ha dichiarato Dune Ives, executive director di Lonely Whale, cui fa riferimento NextWave Plastics. "A oggi ci sono oltre 86 milione di tonnellate di plastica nei nostri oceani, e ogni anno altre nuove tonnellate raggiungono il mare. Siamo orgogliosi del fatto che i membri del nostro consorzio continuino a trovare soluzioni commercialmente e operativamente valide per migliorare le loro supply chain ed evitare che la plastica finisca nell'oceano".

HP si è unita a HP joined NextWave Plastics, un consorzio che riunisce aziende di tutto il mondo, accomunate dall'obiettivo di ridurre la plastica destinata a finire negli oceani, nel mese di ottobre 2018. Le nove aziende che fanno parte di NextWave sono riunite sotto l'insegna di Lonely Whale, un incubatore di idee coraggiose che vuole generare cambiamenti significativi per il mercato agendo in vece dei nostri oceani, e sono a oggi in linea con la direttiva UN SDG 14.1 per evitare che un minimo di 25 mila tonnellate di plastica, equivalenti a 1,2 miliardi di bottiglie d'acqua, raggiungano gli oceani entro il 2025.
"In base alla nostra strategia per un'economia circolare operiamo per modificare il modo in cui produciamo per eliminare rifiuti e consentire un sistema che possa sostenere i nostri livelli di consumi in armonia con la natura, preservando l'unico pianeta che abbiamo per le generazioni future", ha dichiarato Ellen Jackowski, Global Head of Sustainability Strategy & Innovation di HP Inc. "Utilizziamo materiali riciclati per i nostri prodotti da oltre quindi anni e siamo felici di aver raggiunto un ulteriore traguardo per la protezione del nostro pianeta e dei nostri oceani. Come partner di NextWave Plastics stiamo lavorando alacremente per reimmaginare l'innovazione con la sostenibilità al centro dei nostri prodotti e l'introduzione del nuovo HP Elite Dragonfly, il primo notebook realizzato utilizzando plastica destinata agli oceani, ci riempie d'orgoglio".

Oltre l'80% delle cartucce d'inchiostro HP e il 100% dei toner HP LaserJet contengono materiali riciclati.
Per maggiori informazioni su NextWave, visita il sito www.nextwaveplastics.org oppure segui l'azienda su Facebook, Twitter e LinkedIn.

Per saperne di più sui consumabili HP e avere maggiori informazioni su carta, cartucce di inchiostro e toner originali HP per la tua stampante, visita il sito: https://store.hp.com/ItalyStore/Merch/Ink-Toner-Paper.aspx